VCE diventa una nuova divisione di EMC, cosa cambia per i partner - TechCompany360

Canale

VCE diventa una nuova divisione di EMC, cosa cambia per i partner



I livelli di partnership e l’intero programma di canale saranno progressivamente uniformati al Partner program del vendor

Gianluigi Torchiani

02 Feb 2016


EMC ha annunciato un allineamento organizzativo con l’obiettivo di agevolare lo sviluppo dell’adozione di soluzioni e infrastrutture convergenti. Più nel dettaglio VCE, entrata a far parte del business EMC nel dicembre 2014, è ora parte della nuova Converged Platforms Division di EMC. Coerentemente con il nuovo modello, è prevista l’integrazione del programma di canale VCE nel Business Partner Program (BPP) Solution Provider Track. I rivenditori EMC potranno così godere di un portfolio unico di offerta ancora più completo sulle soluzioni Converged e Hyper-converged. Concretamente questo significa che i livelli di partnership VCE non saranno più attivi. I livelli saranno uniformati allo status previsto dal Business Partner Program EMC di gennaio 2016, in conformità alle regole del programma EMC BPP. Durante i prossimi trimestri, EMC procederà con la transizione di tutti gli elementi restanti del programma VCE nel BPP Solution Provider Track. Inoltre dal 2017, tutto il fatturato di prodotti e servizi VCE concorrerà al raggiungimento del livello di revenue richiesto dal programma di canale EMC. Quella della Converged Ifrastructure è un’opportunità da cogliere, secondo la multinazionale IT: il cloud ibrido sta alimentando la crescita dirompente del mercato, destinato a raggiungere un valore di 14 miliardi di dollari entro il 2018.

LinkedIn

Twitter

Whatsapp

Facebook

Google+

Link

VCE diventa una nuova divisione di EMC, cosa cambia per i partner

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *