iPhone X uscita, «ecco perchè ha lo schermo migliore di sempre» - TechCompany360
Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

iPhone X Speciale

iPhone X uscita, «ecco perchè ha lo schermo migliore di sempre»



Secondo DisplayMate il nuovo smartphone di Apple raggiunge lo scopo prefissato: donare agli utenti la migliore esperienza visiva grazie all’eccellenza dell’Oled. Merito, anche, di Samsung

Paolo Longo

08 Nov 2017


L’iPhone X (e iPhone X schermo), almeno per adesso, detiene un paio di record, uno positivo, l’altro un po’ meno (qui comunque lo speciale per sapere tutto su iPhone X uscita, iPhone X uscita Italia, iPhone x Prezzi, iPhone 8 uscita, iPhone 8 uscita Italia, Iphone 8 prezzi, iPhone 8 Plus scheda tecnica, e iPhone 8 problemi di vendita e problemi iPhone 8 batterie). Partiamo dal pollice verso: stando a SquareTrade, Ten ha il più elevato punteggio di fragilità tra gli smartphone attualmente in circolazione, 90 su 100, rispetto a competitor più tosti, come il Galaxy S8 che si ferma a 77. L’altro riguarda il display Oled, da più parti considerato come tra i più performanti e, per DisplayMate, addirittura il migliore per una serie di motivi tecnici per nulla banali.

 

Tra questi c’è la fornitura dei pannelli a opera di Samsung, partner pluriennale della Mela (ceh in questa seconda parte dell’anno ha anche lanciato il nuovo Apple Watch 3, qui tutti i dettagli su Apple Watch 3 uscita). Il beneficio maggiore, secondo gli esperti, è da attribuire al sistema Precision Display Calibration, che garantisce una massima resa del colore sia per lo standard sRGB che per quello DCI-P, ovvero i due punti di riferimento quando si tratta di analizzare la qualità degli schermi sugli smartphone.

Cifre alla mano, il pannello di iPhone X porta a casa risultati eccezionali in due punti specifici: il grado di luminosità e la minor riflettanza. Il primo pone il telefonino ultimo nato della Mela in cima al ranking dei dispositivi con Oled per livello di luce massima, sia in condizioni di ambiente interne che esterne mentre il secondo si riferisce alla presenza minima di rimbalzo della luce che finisce con l’ostruire la chiara visualizzazione di colori e testi, invariata anche con un cambio di angolazione. In sintesi: lo schermo di iPhone X si vede bene in qualsiasi condizione e anche con un angolo di visione non perfettamente allineato allo sguardo.

 

iPhone X è disponibile sul mercato italiano dal 3 novembre con la versione da 64 GB che viene venduta al prezzo di 1.189 euro e quella da 256 GB a 1.359 euro. (qui lo speciale per sapere tutto su iPhone X prenotazioni)