Acquisizioni

Con la tedesca TRIAS, Sesa rafforza la BU digital engineering nella DACH Area

Attraverso la controllata Var Group, Sesa acquisisce il 100% di TRIAS Mikroelektronik, rafforzando così competenze e soluzioni software per il settore engineering nell’area DACH (Germania, Austria, Svizzera)

Pubblicato il 11 Ott 2023

Alessandro Fabbroni, CEO di Sesa

È tempo di un’altra acquisizione per Sesa, operatore di riferimento in Italia nel settore dell’innovazione tecnologica e dei servizi informatici e digitali per il segmento business. Più precisamente si tratta della decima acquisizione del 2023, dopo le 18 del 2022 e le 15 del 2021, per un track record di oltre 60 operazioni dal 2015 ad oggi. Attraverso Var Group S.p.A. (controllata totalitaria di Sesa), il Gruppo ha acquisito il 100% del capitale di TRIAS Mikroelektronik Gmbh.

Prosegue così la solida strategia di crescita di Sesa che fa leva sull’espansione delle proprie competenze e soluzioni in ambito digitale e che ora si spinge nel settore engineering oltre i confini nazionali, in un mercato come quello tedesco, contraddistinto da un tessuto di imprese manifatturiere orientate alla Digital Transformation, rafforzando così il proprio posizionamento competitivo nella DACH Area (Germania, Austria e Svizzera) con oltre 2.000 clienti serviti in tale regione.

TRIAS entra in Sesa per supportare la trasformazione digitale delle imprese manifatturiere engineering intensive

Con sedi a Krefeld (Germania) e Iasi (Romania) ed attività operative in Austria e Svizzera, TRIAS si occupa di soluzioni software per la progettazione elettronica (EDA), la simulazione e verifica di dispositivi logici programmabili e di circuiti integrati, nonché di sistemi di cablaggio ed on-board networks, con un customer set di clienti enterprise engineering intensive, operanti nel settore dell’elettronica, ingegneria aerospaziale, automotive, automazione, robotica e sistemi di difesa.

Con ricavi attesi nell’esercizio 2023 pari a circa 3 milioni di euro ed un Ebitda margin di oltre il 10%, TRIAS è partner di Siemens Electronic Design Automation (“EDA”) e Siemens Digital Industries Software, con un team di circa 15 risorse specializzate, basate in Germania e Romania. L’acquisizione di TRIAS da parte di Sesa è stata realizzata sulla base di criteri di valutazione coerenti con quelli generalmente adottati dal Gruppo in applicazione di un moltiplicatore di 5 volte l’Ebitda della società target.

Si consolida il polo europeo di digital engineering a supporto della progettazione industriale 

Con l’ingresso di TRIAS, Var Group consolida ulteriormente la propria presenza nel settore digital engineering, costituito nell’ottobre 2017 con l’acquisto di Tech Value S.p.A., specializzata nell’offerta di soluzioni IT e Product Lifecycle Management (PLM) per imprese manifatturiere e sviluppato grazie alle successive acquisizioni nel febbraio 2019 di PBU CAD-Systeme GmbH e nel maggio 2021 di Cadlog Group Srl, incluso la controllata Cadlog GmbH e della società Cimtec GmbH.

A questo punto, secondo le previsioni, Var4Industries, Strategic Business Unit di Var Group focalizzata sul settore digital engineering svilupperà un team di 200 professionisti e genererà ricavi per circa 60 milioni di euro al 30 aprile 2024, di cui il 40% all’estero, in prevalenza nella DACH Area, con circa 200 risorse umane specializzate.

Come hanno osservato Francesca Moriani, CEO di Var Group S.p.A. e Filippo D’Agata, CEO di Var4Industries l’acquisizione di TRIAS rappresenta un passo significativo nel rafforzare la presenza dell’azienda accanto ai principali distretti produttivi europei, offrendo il supporto alla trasformazione digitale delle imprese manifatturiere ad alta intensità di ingegneria. In questo modo, Var Group sta potenziando il polo europeo di digital engineering a supporto della progettazione industriale, mettendo in campo le tecnologie più all’avanguardia.

Il Gruppo Sesa continua ad alimentare il percorso di crescita in aree di sviluppo strategico per l’economia europea

La partnership che lega TRIAS e Sesa si inserisce nell’ambito della più ampia strategia del Gruppo che si sostanzia nell’investimento in progetti orientati al consolidamento delle proprie competenze digitali verticali in settori d’importanza strategica per l’economia europea, a supporto della trasformazione digitale di imprese ed organizzazioni.

Il Gruppo Sesa continua così ad alimentare il proprio percorso di crescita di risorse umane e competenze digitali, sostenuto da M&A industriali bolt-on e grande capacità di crescita organica, con il seguente CAGR nell’ultimo quadriennio (30 aprile 2020 – 30 aprile 2023) a livello consolidato: Revenues +17,0%, Ebitda +29,6%, EAT Adjusted 33,6%.

Alessandro Fabbroni, CEO di Sesa dà il benvenuto ai talenti di TRIAS nel Gruppo Sesa. L’obiettivo principale – spiega Fabbroni – è quello di valorizzare al massimo le competenze di queste nuove risorse, contribuendo al contempo all’arricchimento della propria offerta in un’area a forte intensità manifatturiera e rilevanza produttiva come la Germania. Questo consentirà di espandere sia la base clienti che il patrimonio di competenze.

Il CEO di Sesa ribadisce inoltre che la volontà è quella di continuare ad investire nel potenziamento delle risorse umane e delle competenze digitali, con focus sulle aree di sviluppo strategico. La mission rimane quella dell’internazionalizzazione del Gruppo, con l’accento posto sulla generazione di valore sostenibile per tutti gli stakeholder. 

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articoli correlati

Articolo 1 di 4