Project Informatica entra nell’orbita di H.I.G. - TechCompany360

acquisizioni

Project Informatica entra nell’orbita di H.I.G.



Il system integrator di Stezzano è stato acquisito dal fondo H.I.G. Capital. Per Project informatica si aprono ulteriori prospettive di crescita all’interno di un nuovo, ampio, ecosistema di aziende

di Redazione

10 Lug 2020


Alberto Ghisleni, Amministratore Unico di Project informatica

Project Informatica, società “storica” del mercato italiano della system integration, con 30 anni di attività alle spalle, è stata acquisita da H.I.G. Europe, la filiale europea di H.I.G. Capital, un fondo di investimento internazionale che con questa operazione punta a dare ulteriore vigore all’azienda di Stezzano, in provincia di Bergamo, per affrontare le nuove sfide del mercato prossimo futuro.

Alberto Ghisleni, fondatore e CEO di Project Informatica

Project informatica è una realtà con 230 dipendenti e un fatturato che supera i 130 milioni di euro che opera come fornitore di tecnologie IT e consulente per la trasformazione digitale dei propri clienti, tra aziende private e pubbliche amministrazioni.

L’offerta del system integrator va dalle soluzioni hardware e software ai relativi servizi IT, con una copertura pressochè completa delle esigenze tecnologiche grazie alle numerose collaborazioni con vendor internazionali, sulle tecnologie dei quali garantisce ben 1.750 certificazioni. Un’offerta di brand e tecnologie ampia che Project informatica riesce a declinare in maniera customizzata sulle singole esigenze dei clienti nei vari ambiti di mercato, dal banking, al Finance, manifatturiero e società di servizi.

 

H.I.G. Capital è tra i maggiori fondi di investimento internazionali nel settore del private equity e degli alternative assets con 34 miliardi di euro di capitale in gestione. Basato a Miami e con uffici in Europa a Londra, Amburgo, Madrid, Milano e Parigi, e negli Stati Uniti e America Latina a New York, Boston, Chicago, Dallas, Los Angeles, San Francisco, Atlanta, Bogotà, Rio de Janeiro e San Paolo, H.I.G. Capital è specializzata nel fornire capitale e finanziamenti alle piccole e medie imprese con un approccio flessibile, industriale e indirizzato alla creazione di valore.

Dalla sua fondazione, nel 1993, H.I.G. Capital ha investito e gestito più di 300 società in tutto il mondo. L’attuale portafoglio include più di 100 aziende con un fatturato complessivo di oltre 28 miliardi di euro.

Alberto Ghisleni, fondatore e CEO di Project Informatica e attuale azionista della Società, che reinvestirà al fianco di H.I.G. e che continuerà a guidare l’Azienda, ha commentato: “L’ingresso di H.I.G., un fondo d’investimento globale, in Project Informatica rappresenta, da una parte, il riconoscimento del grande lavoro svolto dal management negli ultimi anni e, dall’altra, segna un momento fondamentale per dare un ulteriore stimolo allo sviluppo futuro della società”.

Raffaele Legnani, Managing Director a capo dell’ufficio di H.I.G. in Italia, ha aggiunto: “Project Informatica è oggi un primario partner tecnologico nel panorama italiano e vanta un posizionamento favorevole in un mercato in forte crescita grazie alle proprie competenze, flessibilità e alle partnerships con i principali vendors globali”.

 

A questo indirizzo potete trovare una recente intervista ad Alberto Ghisleni