Crescita a doppia cifra per Matica Fintec che cavalca la rivoluzione digitale in corso - TechCompany360

Bilanci

Crescita a doppia cifra per Matica Fintec che cavalca la rivoluzione digitale in corso



Il trend di crescita è ascrivibile alla focalizzazione della strategia di Matica verso prodotti di fascia alta della catena del valore, e alla prosecuzione del processo di internazionalizzazione su larga scala, grazie alla sottoscrizione di importanti contratti con aziende leader mondiali.

di Redazione

24 Mar 2022


Sandro Camilleri, AD di Matica Fintec S.p.A.

Una crescita del fatturato (14,5 milioni euro) a doppia cifra con una marginalità superiore al 22,6% (che supera anche i livelli pre-pandemici del 2019), testimonia il posizionamento altamente tecnologico di Matica Fintec – PMI Innovativa con sede operativa a Galliate (NO) e sede legale a Milano attiva nella progettazione, produzione e commercializzazione di sistemi altamente tecnologici nei mercati Digital ID, Payment e CyberSecurity – verso ricavi ad alto valore aggiunto, software e ricavi SAS.

 

Il trend di crescita della marginalità è ascrivibile al miglioramento del mix che, coerentemente con la strategia della Società, si è spostato verso prodotti della fascia alta della catena del valore, tra i quali la rivoluzionaria tecnologia DoD. Influisce, inoltre, la prosecuzione del processo di internazionalizzazione su larga scala, grazie alla sottoscrizione di importanti contratti con aziende leader mondiali, con il 97% dei ricavi realizzato all’estero, per la maggior parte in Europa, Sud America e Medio Oriente.

 

E’ questa la principale evidenza che emerge dal Bilancio d’esercizio al 31 dicembre 2021 approvato dal CdA.

 

Il know-how tecnologico al servizio della rivoluzione digitale

“Siamo soddisfatti per la chiusura dell’esercizio 2021, durante il quale abbiamo realizzato i migliori risultati economici della storia aziendale, con volumi in crescita a doppia cifra, EBITDA in forte aumento – pari a 3,3 milioni, +45% rispetto all’anno precedente – ed utile netto – pari a 1,2 milioni – superiore di ben 24 volte rispetto al risultato precedente” dichiara Sandro Camilleri, Presidente di Matica Fintec S.p.A.

17 novembre, milano
Scopri Insight e Tips & Tricks dai migliori professionisti di settore: un evento unico ti aspetta!

 

Risultati che si inseriscono in un contesto di mercato favorevole per tutti e tre gli ambiti di riferimento in cui opera la Società, ovvero Digital ID, Payment e Cyber Security, al centro della rivoluzione digitale attualmente in corso e che ha subito un’accelerazione durante la pandemia.

 

“Matica Fintec – continua Camilleri – mette il proprio know how tecnologico al servizio di questi cambiamenti, proseguendo con determinazione nell’attività di Ricerca e Sviluppo. Le soluzioni all’avanguardia di Matica sono sempre più apprezzate dai nostri clienti internazionali, come dimostrano gli importanti contratti sottoscritti con le maggiori Istituzioni Finanziarie e Governative nazionali ed estere, elementi che ci confermano la validità del nostro progetto di business e ci fanno guardare ai prossimi mesi con ottimismo”.

 

Principali eventi nel corso dell’esercizio 2021

Ad aprile l’Assemblea ordinaria ha deliberato di autorizzare il Consiglio di Amministrazione all’acquisto e alla disposizione di azioni proprie fino a 2 milioni di euro, piano finalizzato a dotare la Società di un’utile opportunità strategica di investimento per ogni finalità consentita dalle vigenti disposizioni – ivi incluse le finalità contemplate nell’art. 5 del Regolamento (UE) 596/2014 (“MAR”) e relative disposizioni di attuazione, ove applicabili, e dalle prassi di mercato ammesse a norma dell’art. 13 MAR.

 

A luglio è stato sottoscritto un rilevante accordo di partnership con il più grande System Integrator a livello mondiale nell’ambito dell’identità digitale. Tale accordo, della durata di 3 anni, permetterà di avviare una collaborazione sinergica per sfruttare le competenze reciproche nell’ambito dei sistemi di emissione nel mercato mondiale. La partnership ha permesso la sottoscrizione di un importante contratto di fornitura, anch’esso dalla durata di 3 anni, con una delle principali banche dell’America centrale per la fornitura da parte della Società di sistemi di emissione di carte di pagamenti per un totale di oltre 1 milione di dollari all’anno.

 

Nel mese di ottobre Matica Fintec ha comunicato il lancio del nuovo sistema per emissione di documenti digitali S7000Jet, con soluzione tecnologica proprietaria chiamata Drop-on-Demand, che consente di emettere documenti di identità e di pagamento con una eccellente qualità, ad altissime velocità.

 

Sempre ad ottobre, la Società ha annunciato di aver completato con successo l’emissione di un prestito obbligazionario non
convertibile unsecured per un controvalore pari a 4 milioni di euro per finanziare i propri programmi di sviluppo e crescita, attraverso l’adesione al primo slot del Programma Basket Bond Euronext Growth, operazione strutturata, con la tecnica del basket bond.

 

Il 2022 e l’evoluzione prevedibile della gestione

A febbraio 2022 la Società ha chiuso un importante contratto di fornitura con Tagnitecrest Limited UK per un valore di oltre 800.000 euro. L’ordine consiste in due sistemi S7000Jet con tecnologia DoD, recentemente lanciati dalla Società, che saranno installati presso la sede di Leyland, Lancashire (UK) per l’emissione di carte di pagamento in un sito produttivo di 11.150 metri quadrati che gestisce tutta la produzione in un ambiente sicuro approvato da Visa e Mastercard.

 

Nello stesso mese, ha chiuso un altro contratto di fornitura con Thomas Greg and Sons de Mèxico, per un valore di circa 750.000 euro che consiste in due sistemi S7000Jet con tecnologia DoD, che verranno installati nella loro sede di Messico City al fine di migliorare le capacità di personalizzazione delle carte bancarie del cliente.

 

Nel corso del 2022 la gestione si svilupperà sulla base delle linee strategiche annunciate in sede di IPO, volte a consolidare l’aumento dei volumi e della quota di mercato attraverso l’ottimizzazione dei processi aziendali, i nuovi prodotti sviluppati internamente e strategie di crescita per linee esterne. Tenuto conto dell’incertezza causata dalla situazione sanitaria e geopolitica, legata al conflitto in corso tra Russia e Ucraina, non risulta possibile esplicitare in quale misura si potranno avere effetti economico-finanziari sul bilancio 2022 della Società.

 

“Tuttavia, i dati in nostro possesso, nonché l’assenza di legami diretti con i due paesi interessati, testimoniano un andamento positivo, confermando che la Società sa reagire egregiamente a situazioni emergenziali imprevedibili” conclude Camilleri.

 

 

WHITEPAPER
[White Paper] Digitalizza il punto cassa per una customer experience a 5 stelle

LinkedIn

Twitter

Whatsapp

Facebook

Google+

Link

Crescita a doppia cifra per Matica Fintec che cavalca la rivoluzione digitale in corso

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.