Samsung scommette sul 5G per battere Nokia e Huawei - TechCompany360

Strategie

Samsung scommette sul 5G per battere Nokia e Huawei



La multinazionale coreana afferma di poter generare 8,6 miliardi di dollari in servizi 5G dal 2022

Paolo Longo

23 Giu 2016


L’obiettivo è quello di rientrare nelle prime tre posizioni al mondo in quanto a offerta e costruzione della rete 5G. Samsung ha le idee chiare in tal senso e ha mezzi e strumenti per raggiungere il traguardo. Allo stato attuale, il ranking mondiale racconta di una Nokia sempre in cima alla classifica, seguita da Huawei Technologies ed Ericsson, ben saldi nelle loro strategie infrastrutturali sul business del network globale. L’opportunità per fare la voce grosse, arriva per Samsung proprio in merito alla prossima diffusione del 5G, lo standard di nuova generazione che dovrebbe abilitare possibilità di comunicazione rivoluzionarie. Si parla non solo di maggiori velocità per l’accesso alla rete da dispositivi fissi e mobili, ma anche dell’integrazione di un dialogo perenne su internet per device IoT che ad oggi faticano a mantenere un canale stabile e sempre aperto di scambio dati. 

Il ruolo di Samsung

WHITEPAPER
Big Data Analytics: dai browser ai social. Come analizzare la quantità crescente di dati?
Big Data
Business Analytics

Secondo la compagnia, gli investimenti e la proposta di servizi 5G permetterà a Samsung di generare vendite annuali pari a 8,6 miliardi di dollari dal 2022. Si tratta di numeri davvero importanti che, senza troppa esagerazione, raccontano di quanto remunerativo possa essere il contesto telco negli anni a venire. Sarà cruciale, per i piani di Kim Young-ki, a capo della divisione network di Samsung, la partenrship con Verizon Communications per la commercializzazione della tecnologia. Peraltro la stessa Verizon rappresenta un po’ l’ultimo miglio verso l’attivazione della tecnologia ad una vasta utenza finale, visto che le stesse Nokia ed Ericsson, come Qualcomm e Intel, hanno già stretto accordi di collaborazione con la società che ha sede a New York. Come spesso dichiarato, la grande scommessa di Samsung sulla validità delle connessioni 5G si basa su un presupposto fondamentale: in Corea sono convinti che lo standard avrà grandi ripercussioni sul business, in gran parte grazie ad una velocità 10 volte superiore il 5G e una maggiore affidabilità per il mondo enterprise e i vari workplace. Samsung e Verizon hanno avviato i loro test a febbraio del 2016, in tempo per dare un forte contributo al lancio del 5G previsto per il 2020.

LinkedIn

Twitter

Whatsapp

Facebook

Google+

Link

Samsung scommette sul 5G per battere Nokia e Huawei

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *