Dall'accordo V-Valley e Netapp, il valore all’hybrid cloud - TechCompany360
Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

accordi

Dall’accordo V-Valley e Netapp, il valore all’hybrid cloud



Luca Casini di V-Valley commenta in esclusiva l’entrata di NetApp nel proprio listino d’offerta: «ampliamento di opportunità per i nostri partner e focus sull’hyperconverged infrastructure»

Loris Frezzato

04 Feb 2019


Cresce l’impegno di V-Valley, l’anima a valore di Esprinet, in ambito data center e storage in cloud, grazie alla sigla dell’accordo per la distribuzione dell’intera gamma di soluzioni NetApp. Una partnership che amplia in direzione del valore l’offerta già consistente del distributore, e che consente di sottolineare il ruolo e le competenze di V-Valley in ambito hyperconverged infrastructure, nell’ottica di supportare il canale che intende focalizzarsi sull’hybrid cloud.

Luca Casini, direttore commerciale di V-Valley

«Il nuovo accordo con NetApp è perfettamente in linea con la nostra strategia di avere a portafoglio le soluzioni top di gamma da proporre ai nostri clienti, system integrator e rivenditori a valore aggiunto – commenta Luca Casini, direttore commerciale di V-Valley, interpellato da Digital4Trade a poche ore dalla sigla del contratto -. NetApp rappresenta un brand di riferimento per il mercato dello storage, del cloud e dell’iperconvergenza, e la partnership con un vendor di tale prestigio ci consente di offrire nuove opportunità di business ai nostri clienti dealer. Un’offerta che ha caratteristiche peculiari che la contraddistinguono dal resto del nostro portfolio, che si arricchisce e si completa con l’entrata del nuovo brand».

Tutta l’offerta NetApp nel listino V-Valley

Pur con un’occhio di riguardo verso l’hyperconverged infrastructure, è tutta l’offerta di NetApp a entrare nel listino di V-Valley, comprese le soluzioni Flash e Cloud. Su tutte le soluzioni del vendor, il distributore ha organizzato un team di professionisti in grado di offrire supporto di prevendita, vendita e marketing, con le competenze necessarie ad accompagnare il rivenditore nella fase di progettazione e di proposizione ai clienti, oltra al supporto alla generazione della domanda stessa.

«Ma V-Valley non intende “limitarsi” all’offerta NetApp – riprende Casini -. A fronte dell’accordo, vogliamo essere punto di riferimento per le competenze di hyperconverged infrastructure anche sull’ecosistema di partner tecnologici, vendor in qualche modo legati all’offerta NetApp, e rappresentare anche questi nomi che hanno offerte complementari o sinergiche».

Il supporto V-Valley all’offerta NetApp

Il supporto previsto fin dalla prima ora all’offerta NetApp è, oltre a quello di vendita e tecnico di prevendita, anche il supporto finanziario erogato tramite Esprifinance e, se richiesto, l’affiancamento del dealer presso il cliente finale.

«Abbiamo già attrezzato anche il nostro V-Truck, il nostro demo-center viaggiante, con le tecnologie di NetApp – informa il direttore commerciale -, con l’obiettivo di portare i prodotti del nuovo brand direttamente sul territorio e fare conoscere da vicino ai rivenditori le loro funzionalità e i servizi di V-Valley connessi all’offerta».

Un demo-center su ruote che lascia intuire l’avvio, prossimo, di attività ad hoc sulla nuova offerta, ma di cui ancora non si hanno notizie o dettagli.

V-Valley e NetApp, l’importanza degli skill

Come prevedibile è anche l’impegno in ottica di formazione di V-Valley. Il distributore, infatti, è fin da subito pronto e disponibile a offrire supporto per accompagnare il dealer nel percorso sulle nuove tecnologie, anche se ancora non è authorized training center per NetApp. «L’accordo è appena stato siglato e ci siamo fin da subito mossi con tutte le attività di promozione e supporto dell’offerta NetApp in modo da attivare fin da subito le opportunità di vendita e di business dei nostri dealer clienti. Ovviamente mettiamo a disposizione le nostre competenze interne per aiutare i dealer nella proposizione di tali tecnologie al mercato, ma essendo la formazione parte integrata del nostro DNA, prevediamo di procedere presto anche per lo sviluppo di questo aspetto» commenta Casini.

Dal canto suo, NetApp, per voce del proprio Channel and Alliance Manager Andrea Fumagalli, esprime «soddisfazione dall’avvio della collaborazione con V-Valley, un accordo che ci darà un ulteriore impulso alla nostra crescita sul territorio nazionale, potendoci avvalere della presenza geografica capillarmente distribuita di V-Valley e delle competenze dei team che sono stati messi a disposizione a supporto della nostra offerta tecnologica».