Da Bringtech una soluzione che semplifica SharePoint - TechCompany360

Canale

Da Bringtech una soluzione che semplifica SharePoint



Il system integrator ha introdotto nel suo portafoglio una piattaforma sviluppata da un’azienda canadese, che consente di creare i siti desiderati senza necessità di particolari investimenti nello sviluppo

Gianluigi Torchiani

18 Apr 2016


Office 365 sta conoscendo in questi ultimi anni una forte e significativa espansione. Ma questa soluzione è veramente utilizzata in tutte le sue potenzialità in azienda? In realtà, specie nelle Pmi, questo strumento viene impiegato solo per risolvere il problema delle licenze Office e la gestione della posta elettronica in cloud. Invece una delle funzionalità base di Office 365, ossia SharePoint, è spesso trascurata: eppure questo strumento ha delle funzionalità interessanti, perché permette di creare siti in cui condividere documenti e informazioni con colleghi, partner e clienti, praticamente da qualsiasi dispositivo, favorendo la produttività.

Come spiega infatti Gianluca Bencivenca, numero uno di Bringtech, system integrator parte del gruppo Macro Web Media, «Ci sono tante aziende che utilizzano Office 365, soprattutto per la posta elettronica, ma in questo pacchetto c’è anche SharePoint, che però spesso non viene impiegato, almeno per un paio di motivi. Innanzitutto perché chi gliel’ha venduto non ha il giusto know how per proporglielo. In secondo luogo spesso le Pmi non sanno che cos’è SharePoint, perché si tratta di qualcosa sinora utilizzata principalmente dal mondo enterprise. Mi spiego: è normale che se per poter gestire, ad esempio, una nota spese per 20 dipendenti devo investire in Hardware, Licenze Software e giornate di sviluppo, magari mettendo sul tavolo 20.000 euro, forse conviene continuare a inviare le note spese via mail all’ufficio amministrazione».

 

 

 

Nell’ottica di ampliare le possibilità offerte da questa soluzione cloud al mondo Pmi, Bringtech ha recentemente stretto un accordo con una società canadese, Infowise Solution, che ha messo a punto uno speciale Code-Free Toolkit: «Questo produttore ha messo a punto una soluzione per SharePoint che permette di fare sviluppo su questa piattaforma in tempi ristretti. In buona sostanza invece di scrivere daccapo il codice permette – anche in assenza di competenze specifiche – di creare in pochi passi l’applicazione desiderata, personalizzandola. Dunque il tempo per realizzarla diventa nettamente inferiore, ed è questo il vero vantaggio per i rivenditori e gli utenti finali. Il toolkit di Infowise si aggiunge a un altro già presente nel nostro portafoglio, che assicura la creazione di una serie di template già pronti per SharePoint».

La strategia commerciale di Bringtech è duplice: da una parte il system integrator potrà vendere questa soluzione ai clienti finali. D’altra parte l’idea è di agire come un vero e proprio distributore, rivolgendosi a tutti quei rivenditori che già offrono Office 365 ma che non hanno in casa le competenze necessarie per fare sviluppo con SharePoint. Insomma l’ottica è quella di portare le Pmi a lavorare con moderni strumenti di fascia enterprise a una frazione del tempo e del costo. Ed è così che il cloud, grazie al ruolo giocato da aziende del canale come Bringtech, diventa sempre più alla portata di tutti.

LinkedIn

Twitter

Whatsapp

Facebook

Google+

Link

Da Bringtech una soluzione che semplifica SharePoint

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *