Risultati

Bludis archivia un 2015 pieno di soddisfazioni

Il distributore ha registrato una crescita grazie agli investimenti compiuti. Per il 2016 l’obiettivo è aumentare il numero di partner nel Sud

Pubblicato il 12 Feb 2016

Gianluigi Torchiani

imagesmarket-130204113904

Per Bludis, distributore che opera nel campo dell’Information and Communications Technology, il 2015 è stato un anno pieno di soddisfazioni in cui l’azienda ha registrato una sostanziale crescita, ottenuta grazie a quanto capitalizzato nel 2014, ma anche ampliando la sua offerta nel campo della sicurezza e dell’IoT e attraverso investimenti in formazione. Ora il distributore si appresta a mettere in campo per il 2016 molte novità. Uno degli obiettivi di Bludis è quello di trovare nuovi partner nel Sud Italia, così da potenziare la clientela e incrementare il fatturato. Ma non solo, sarà potenziata l’area del mercato IoT/MtoM, che è stata inaugurata l’anno scorso e che sta già dando risultati soddisfacenti. Attualmente Bludis si sta impegnando in diversi settori dell’IT quali la Communication, la Security, l’Education, l’IT Management e l’IoT/MtoM.

«A fronte dell’ottimo risultato ottenuto l’anno scorso con i partner nel Nord e Centro Italia – ha dichiarato Maurizio Erbani, direttore vendite e operations di Bludis – nel 2016 lanceremo iniziative di vendita e marketing mirate al supporto del nostro canale di rivenditori nel Sud Italia e l’inserimento dei nuovi prodotti offre ampie opportunità e possibilità di manovra». Assistenza, corsi e supporto al cliente nella scelta dei prodotti sono le basi sulle quali Bludis opera per rispondere alle esigenze del mercato; nel 2015, per esempio, il distributore ha lavorato su un progetto di stage per giovani commerciali che ha generato un incremento del 20% della forza vendite e per il nuovo anno l’azienda intende portare a termine la stessa operazione per quanto riguarda la parte tecnica capitalizzando lo stesso incremento di risorse umane.

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articoli correlati

Articolo 1 di 5