TADI: stampanti mini multifunzione per uffici e smart working

News

TADI: stampanti mini multifunzione per uffici e smart working



Perfette per ripristinare la stampante da tavolo in ufficio e quella di uso domestico, offrono alte performance a costi ridotti rispettando l’ambiente

di Redazione

07 Gen 2021


Fanno risparmiare le aziende e offrono tutte le funzionalità necessarie, possono ricevere assistenza da remoto e sono più rispettose dell’ambiente. Si tratta delle nuove stampanti professionali da scrivania e mini multifunzione ad uso di singoli utenti offerte da TADI, il distributore esclusivo per il territorio nazionale di Triumph Adler. Perfette per ripristinare la classica stampante da tavolo in ufficio e anche per l’uso domestico, entrambe in grado di offrire alte performance, comprese le automatizzazioni, a costi e con contratti già previsti dagli uffici acquisti e con cartucce che durano anche 5 volte quelle delle stampanti consumer. Queste stampanti risolvono le esigenze del nuovo scenario di lavoro dettato dall’emergenza Covid-19 che rende inappropriate sia le stampanti multifunzione centralizzate in ufficio che le stampanti consumer per lo smart working.

Nuove stampanti per il lavoro ai tempi del Covid

Negli ultimi anni in ufficio, si sono sostituite le costosi stampanti da scrivania ad uso di ogni singolo utente, con poche multifunzione supertecnologiche ad alta prestazione al servizio di interi uffici. Questa nuova organizzazione era molto conveniente quando tutti lavoravano in azienda perché era possibile ridurre il costo copia, dare in outsourcing la gestione del parco macchine, migliorando il livello di servizio. Oggi però la maggior parte dei lavoratori è in smart working e produce stampe a casa. Così i sistemi centralizzati rimasti negli uffici deserti sono sottoutilizzati, ma nei contratti sono comunque inclusi i volumi di stampa pre-Covid. In più, le aziende pagano anche i costi delle stampe fatte in smart working.

WHITEPAPER
Come migliorare la resilienza informatica dell’azienda
Sicurezza

A casa le persone dispongono prevalentemente di stampanti a getto di inchiostro perché da sempre si pagano poco all’acquisto e sono semplici da usare. Sono ideali per gli sporadici usi domestici, ma non certo per le attività del business, che hanno tutt’altra dimensione. Le cartucce si consumano in fretta, costano moltissimo e gli importi che i lavoratori addebitano all’azienda cominciano ad essere ingenti. In più, i tecnici informatici delle aziende non sono in grado di dare assistenza ai marchi consumer.