QNAP Systems punta su nuovi NAS all’avanguardia - TechCompany360

Novità

QNAP Systems punta su nuovi NAS all’avanguardia



Al Computex 2015 l’azienda ha presentato diverse novità di prodotto, guardando alle esigenze di professionisti e Pmi

Gianluigi Torchiani

12 Giu 2015


A Taipei si è conclusa l’edizione 2015 di Computex e per l’occasione QNAP Systems ha presentato le sue novità di prodotto nell’ambito delle soluzioni NAS che verranno rese disponibili a breve sul mercato. Una delle più importanti, nata dalla partnership con Intel, è stata la prima soluzione storage DAS/NAS/iSCSI SAN con connessione Thunderbolt dalle prestazioni elevate che risponde alle esigenze di professionisti e PMI del mondo sia Windows che Apple. È il modello NAS TVS-871T con scheda 10GbE, pensato per gestire, condividere ed eseguire backup di dati aziendali in tempo reale. La soluzione, poi, garantisce un throughput di dati ad alta velocità e con grande capacità di memoria, ideale in ambiente data center per archiviare i dati aziendali.
DIGITAL EVENT 18 GIUGNO
Think Digital Summit: tecnologie e trend verso una nuova normalità
Cloud
Sicurezza

«Abbiamo progettato QNAP TVS-871T Thunderbolt per gli utenti creativi che lavorano con file video, animazione 3D e immagini di grandi dimensioni, ma anche per qualsiasi piccola impresa che vuole i vantaggi derivati dal private cloud di un NAS con le capacità di archiviazione di un DAS», ha dichiarato James Wu di QNAP. Un’altra importante novità presentata al Computex è la soluzione TS-563 Turno NAS che è caratterizzata da 5 bay con base AMD e una predisposizione ai 10GbE. Questo prodotto è stato poi potenziato da un AMD 64-bit quad-core da 2.0 GHz SoC con la possibilità di espansione fino a 16 GB di RAM. L’evento di Taipei è stato anche teatro per la presentazione della nuova versione del firmware QTS 4.2 che è stato potenziato e migliorato da un punto di vista tecnologico, ma senza tralasciare l’aspetto estetico. Il software è stato dotato di nuove funzionalità tra cui lo Storage Manager con in più degli snapshot sui volumi, il backup e restore delle VM, un Qsync aggiornato e una HD Station arrivata alla versione 3.0 espandibile a 64 bit e multitasking con l’aggiunta di Skype, Libre Office e Plex Home Theater.