Il nuovo Programma BSD di Lexmark per i rivenditori di contratti CPC

News

Nuovo Programma Lexmark per i rivenditori di contratti CPC



Numerosi i vantaggi riservati ai rivenditori che si occupano di contratti basati sul modello “costo per copia”, tra prodotti dedicati e prezzi esclusivi

di Redazione

30 Mar 2020


Il nuovo Programma BSD (Business Solutions Dealer) annunciato da Lexmark è dedicato ai rivenditori specializzati nella vendita di contratti CPP (Costo per Copia). A questi verranno garantite: espansione delle opportunità di business con un costo per copia migliore anche in riferimento al singolo dispositivo; maggiore protezione dei margini, con il business-case affidabile e il profitto certo per tutta la durata del contratto; ed infine, semplificazione delle attività di business, grazie a un’oculata gestione del cash flow e delle scorte di magazzino tramite il monitoraggio dei dispositivi.

“Lexmark ha lanciato una linea completa di dispositivi A3 e A4 con un costo/copia a rischio ‘zero’ e questo programma specifico di stampa gestita che integra prodotti, servizi e fornitura proattiva di materiali di consumo, offre numerosi benefici a quei rivenditori che si occupano principalmente di vendite e contratti basati sul modello costo/copia”, commenta Pietro Renda, Channel & Supplies, Sales Director di Lexmark Italia.

WHITEPAPER
Gestione dei contratti e GDPR: guida all’esternalizzazione di attività dei dati personali
Legal

I rivenditori che aderiranno al programma potranno beneficiare di una specifica linea di dispositivi e prodotti di consumo con prezzi esclusivi per hardware e materiali di consumo e un piano di bonus incentivante basato sul totale del fatturato. A completare il pacchetto dei vantaggi, un accesso facilitato alle soluzioni Lexmark tramite il portale web PartnerNet e poi diversi strumenti per la gestione del parco dispositivi di vendor terzi tramite il Lexmark Fleet Management, nonché la completa autonomia nella gestione dei servizi di riparazione Lexmark.