Newcomer

Krateo Srl, ISV italiano pronto a conquistare il mercato delle piattaforme Cloud Native

Una risposta diretta alle esigenze dei clienti di Kiratech per sfruttare appieno le potenzialità delle piattaforme Cloud Native, migliorando la produttività e creando opportunità di crescita nell’era digitale

Pubblicato il 12 Giu 2023

Nasce Krateo s.r.l., dopo il conferimento di ramo d’azienda da parte di Kiratech s.p.a. e l’ingresso dei soci: Diego Braga, Leonardo di Donato, Lorenzo Fontana, Luca Bertelli, Marcello Majonchi, Michele Solazzo, Pierluigi Scardazza e Vincenzo Ferme.

Nasce ufficialmente Krateo Srl, un nuovo protagonista nel campo della gestione delle piattaforme Cloud Native che presenta anche il suo primo prodotto, Krateo PlatformOps: un software innovativo progettato per ottimizzare le piattaforme digitali aziendali, riducendo i tempi di lancio sul mercato e migliorandone l’usabilità.

La visione di Krateo: semplificare la gestione delle piattaforme digitali

La costituzione di Krateo Srl è il risultato di una scissione da Kiratech SpA, che ha conferito il ramo d’azienda alla nuova società. Questa mossa strategica è stata accompagnata dall’ingresso di un gruppo di soci altamente qualificati e appassionati, tra cui Diego Braga, Leonardo di Donato, Lorenzo Fontana, Luca Bertelli, Marcello Majonchi, Michele Solazzo, Pierluigi Scardazza e Vincenzo Ferme.

Il nome “Krateo” deriva dal greco antico e significa “conquistare”, riflettendo così la filosofia centrale dell’Independent Software Vendor (ISV) che si pone l’obiettivo di affrontare le sfide tecnologiche di un mondo digitale sempre più concentrato sul software. Con un team composto da esperti del settore Cloud Native e professionisti di spicco nel panorama delle startup e della tecnologia, Krateo intende rivoluzionare il modo in cui le organizzazioni utilizzano la tecnologia per promuovere la crescita e l’efficienza.

L’obiettivo è mettere a valore le piattaforme Cloud Native

I motivi che hanno spinto Kiratech a costituire Krateo S.r.l. e lanciare Krateo PlatformOps sono molteplici. Innanzitutto, come spiega Diego Braga, CTO di Krateo l’esperienza di Kiratech nel settore, accumulata in 18 anni di attività, ha permesso di comprendere le necessità e le problematiche reali dei clienti. Attraverso la collaborazione in progetti Open Source, DevOps e Cloud Native, l’azienda ha acquisito una profonda conoscenza delle sfide tecnologiche che le imprese devono affrontare.

Inoltre, Kiratech ha riconosciuto il crescente ruolo delle piattaforme Cloud Native nelle aziende, ma anche le difficoltà e i costi associati alla loro gestione e ottimizzazione. La complessità di queste piattaforme, insieme alla vasta gamma di strumenti e tool disponibili, può rendere difficile ottenere il massimo valore dalla propria infrastruttura digitale con annessi problemi di produttività e opportunità mancate.

Con la missione di risolvere queste sfide e offrire una soluzione completa, Kiratech ha creato Krateo PlatformOps, software che consente alle aziende di centralizzare la gestione della toolchain Cloud Native, ottimizzando le prestazioni, garantendo scalabilità ed elasticità, fornendo analisi avanzate dei costi e mantenendo rigorosi standard di sicurezza e conformità.

Il CEO di Kiratech, Giulio Covassi, si dice soddisfatto di aver formato un gruppo di lavoro che lui stesso definisce “Platform Heroes”, per sostenere la crescita digitale non solo a livello nazionale, ma anche internazionale. Covassi afferma: “Questo è il presupposto per vincere insieme la sfida imprenditoriale”.

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articoli correlati

Articolo 1 di 5