Sicurezza

CommVault protegge il lavoro con nuove soluzioni

È ora disponibile Simpana for Endpoint Data Protection, la nuova gamma di soluzioni di CommVault studiata per garantire maggiore protezione attraverso il backup di laptop, desktop e altri dispositivi fornendo un accesso sicuro e funzionalità self-service

Pubblicato il 27 Gen 2015

Gianluigi Torchiani

sicurezza-mobile-141230201604

CommVault ha presentato Simpana for Endpoint Data Protection, una nuova gamma di soluzioni studiata appositamente per proteggere il lavoro mobile, laptop, desktop e altri dispositivi attraverso backup e fornire accesso sicuro e funzionalità self-service. Il bisogno di proteggere dati sensibili che risiedono su dispositivi mobili e desktop per la forza lavoro mobile che sta diventando sempre più numerosa, diventa fondamentale. Simpana for Endpoint Data Protection è una soluzione stand-alone che offre opzioni di packaging e prezzi semplificati, abilita le imprese a ridurre i costi e i rischi proteggendole dalla perdita dei dati incrementando allo stesso tempo la produttività con funzionalità self-service per il ripristino dei dati, la condivisione sicura dei file e avanzate analisi e reporting.

« Siamo soddisfatti di poter offrire Simpana for Endpoint Data Protection al mercato con una gamma estesa di funzionalità e una nuova struttura di prezzi che offriranno ai clienti massima flessibilità per affrontare le sfide e le complessità relative alla gestione dei dati al di là dell’ambito IT tradizionale – ha dichiarato Rama Kolappan, senior director e responsabile della divisone Mobile di CommVault -. Con i data breach che continuano a conquistare le prime pagine dei giornali creando problemi alla reputazione delle aziende, la nostra soluzione offre massima tranquillità perché le imprese sono sicure che i loro dati sono protetti e i dipendenti liberi di accedere alle informazioni che risiedono con l’IT ».

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articoli correlati

Articolo 1 di 4