STIM Tech Group rafforza la presenza sul mercato Digital Worplace acquisendo Ayno - TechCompany360

Acquisizioni

STIM Tech Group rafforza la presenza sul mercato Digital Worplace acquisendo Ayno



STIM Tech Group lavorerà in maniera sinergica con le società partecipate MCA, Yooda e Ayno, per rilasciare soluzioni innovative in un ambito tecnologico in continua evoluzione quale quello della Digital Workplace Transformation.

di Redazione

08 Mar 2022


Stefano Marazzi, Amministratore Delegato di Stim Tech Group

Nel corso del 2021 STIM ha rafforzato la sua crescita nella Digital Workplace Transformation con la variazione in Stim Tech Group e il consolidamento nel gruppo delle due società partecipate: Yooda (Gold Partner Microsoft con Advanced Specialization e competenze riconosciute in ambito Teams, security e meeting); MCA (che si occupa della progettazione, realizzazione e noleggio di soluzioni per sistemi audiovisivi multimediali ed eventi, l’integrazione di sistemi UCC con le tecnologie Audio Video, Web e Streaming ).

Obiettivo primario della variazione, era costituire un gruppo solido, dinamico e innovativo orientato al rafforzamento della value proposition, aggiungendo alle soluzioni di Unified Communication, Networking & Infrastructure, e Managed Services da sempre patrimonio di STIM, le soluzioni più innovative di cybersecurity, cloud e di digital collaboration cogliendo le grandi opportunità offerte oggi dalla Digital Workplace Transformation.

A fronte del cambiamento digitale in atto all’interno delle aziende che strategicamente e nelle scelte hanno la necessità di flessibilità e innovazione, per rispondere alle esigenze del cosiddetto “hybrid-work o work from anywhere”, Stim Tech Group ha deciso di acquisire Ayno, realtà focalizzata sulla progettazione e realizzazione di sistemi evoluti di videoconferenza e soluzioni audiovisive integrate.

“L’obiettivo – dichiara Stefano Marazzi, Amministratore Delegato di Stim Tech Group – è quello di perseguire il processo di innovazione orientato alle soluzioni di digital collaboration con l’intento di coprire meglio quella fascia di mercato che si sviluppa intorno all’offerta Cloud & Microsoft 365 e cogliendo le grandi opportunità offerte dalla Digital Workplace Transformation. L’acquisizione di Ayno completa il portafoglio di offerta e, in sinergia con Yooda, mira ad accrescere la forza e la presenza del gruppo nei confronti delle Telco, di Microsoft e dei clienti”.