Var Group aumenta il know how per esperienze utente immersive e innovative - TechCompany360

Investimenti

Var Group aumenta il know how per esperienze utente immersive e innovative



Tramite la controllata Adiacent, Var Group incrementa la propria partecipazione, dal 15% al 51%, in Superresolution S.r.l. start up specializzata in video advertising production e applicazioni di realtà aumentata per aziende che operano nei settori fashion, manufacturing, interior design e luxury

di Redazione

19 Ott 2021


Var Group, operatore di riferimento in Italia nel settore dei servizi e delle soluzioni ICT per le imprese, continua a rafforzare la capacità di supportare costantemente le aziende italiane ed europee in una fase cruciale della trasformazione digitale e di ripartenza dell’economia, puntando su un continuo upgrade di skill e competenze di modo da allargare il portafoglio di tecnologie e servizi in offerta.

Tramite la controllata Adiacent, linea di business che si occupa di Customer Experience, Var Group incrementa la propria partecipazione, dal 15% al 51%, in Superresolution S.r.l., impresa innovativa specializzata nella realizzazione di progetti di 3D design e ambienti virtuali interattivi al fine di creare esperienze utente immersive e innovative. La start up vanta infatti competenze evolute nella video advertising production e nello sviluppo applicazioni di realtà aumentata per aziende che operano nei settori fashion, manufacturing, interior design e luxury.

“Rafforziamo la nostra capacità di supportare le aziende italiane ed europee in una fase cruciale della
trasformazione digitale delle imprese e di ripartenza dell’economia. La customer experience è sempre più strategica in ogni progetto digitale e l’attenzione all’esperienza degli utenti in qualsiasi contesto è di fondamentale importanza, per questo stiamo integrando nuovi skill sempre più evoluti” commenta Francesca Moriani, CEO di Var Group.

Adiacent oggi conta più di 200 persone specializzate, presenti in 8 sedi distribuite tra l’Italia e Shanghai, con competenze integrate su dati, marketing, comunicazione e tecnologia, e la capacità di realizzare soluzioni innovative e progetti strutturati per portare risultati concreti e tracciabili per il business delle imprese.

L’operazione, spiega Paola Castellacci, CEO di Adiacent, consente “da una parte, di confermare il nostro posizionamento su una fascia di mercato alta e orientata alla qualità e, dall’altra, di affiancare a soluzioni tecnologiche di eccellenza contenuti specifici e di valore, oggi molto richiesti sia in Italia che all’estero”. Infatti, grazie alle competenze del team di Superresolution, Adiacent arricchisce le sue competenze nell’ambito della comunicazione creativa “realtà aumentata, virtual 3D e appartengono a una generazione di tecnologie e contenuti capaci di portare più valore alle aziende del lusso, del design e manifatturiere” conclude Castellacci.

 

Immagine fornita da Shutterstock