La nuova era delle connessioni arriverà grazie a Facebook e Microsoft - TechCompany360

Reti

La nuova era delle connessioni arriverà grazie a Facebook e Microsoft



I due giganti hi-tech cominceranno presto a costruire MAREA, una serie di cavi sottomarini nell’Oceano Atlantico

Paolo Longo

31 Mag 2016


Microsoft e Facebook hanno intenzione di donare al mondo connessioni internet ultra-veloci. Lo faranno grazie ad una collaborazione che prevede la costruzione di cavi e infrastrutture sottomarine in grado di veicolare dati a velocità sinora inimmaginabili, che potenzieranno non solo la navigazione sul web ma anche l’accesso a servizi più corposi, in termini di banda, come lo streaming e il cloud. I cavi in questione, in grado di trasportare informazioni a 160 terabyte al secondo, stabiliranno un nuovo record nell’Atlantico, dove prenderanno presto forma. Il raggio d’azione andrà da Virginia Beach a Bilbao, in Spagna, con una copertura di 6.600 chilometri.

Domanda crescente

Il motivo della partnership è presto detto. La crescente domanda di velocità da parte di utenti e aziende va soddisfatta in qualche modo ma anche le nuove tecnologie necessitano di potenza maggiore. Non parliamo ovviamente del semplice accesso ad Outlook o a Facebook, ma della fruizione di contenuti in 4K o del download e caricamento di file di grandi dimensioni dal cloud. La costruzione dei cavi, il cui progetto è chiamato MAREA, comincerà il prossimo agosto e dovrebbe terminare ad ottobre del 2017. In una fase successiva si capirà in che modo i consumatori potranno beneficiare delle connessioni che, in prima battuta, verranno gestite da Telxius, parte dell’operatore spagnolo Telefonica.

LinkedIn

Twitter

Whatsapp

Facebook

Google+

Link

La nuova era delle connessioni arriverà grazie a Facebook e Microsoft

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *