Plurimedia gestisce gli spazi aziendali nel rispetto del distanziamento sociale - TechCompany360

Workspace gestito

Plurimedia gestisce gli spazi aziendali nel rispetto del distanziamento sociale



PluriDesk è la web app sviluppata dalla Tech Company su tecnologia IBM Cloud, che consente la prenotazione e l’assegnazione degli spazi lavorativi secondo i criteri anti Covid relativi alla distanza di sicurezza tra i dipendenti

di Redazione

02 Ott 2020


Maurizio Galotti, Purimedia

L’emergenza sanitaria conseguente la pandemia da Coronavirus e le relative misure adottate per limitare il contagio hanno imposto, come sappiamo, il lockdown con la conseguenza della chiusura di gran parte delle attività lavorative. Lo smartworking, d’altro canto, ha permesso a molti di continuare a lavorare da casa, da remoto, attivando forme di interazione virtuali con colleghi e clienti. Finito il lockdown in senso stretto, le aziende hanno potuto riprendere il lavoro in presenza, alle condizioni, però, che siano strettamente rispettate alcune regole sanitarie di distanziamento tra i dipendenti oltre alla sanificazione delle aree.

Una gestione delle presenze di questo tipo rende, quindi, necessario il massimo della flessibilità, puntando su turnazioni e forme miste tra lavoro in presenza e smartworking, allo scopo di evitare sovraffollamenti negli uffici e, più in generale, nelle aree di lavoro.

 

Un aspetto della gestione delle presenze in azienda che ha spinto Plurimedia, una Tech Company con 20 anni di esperienza e con sedi a Genova e a Desio (MB), a sviluppare PluriDesk, una web app che si basa su IBM Cloud che ha proprio lo scopo di aiutare le aziende a prevenire gli affollamenti degli spazi di lavoro secondo le norme di distanziamento anti Covid.

PluriDesk consente ai dipendenti la prenotazione della postazione di lavoro da utilizzare in orari stabiliti, attraverso una app fruibile da smartphone, di facile utilizzo, sia da parte del dipendente sia da parte dell’azienda stessa, la quale può configurarla secondo le proprie dimensioni e criteri di assegnazione oltre a poter definire ulteriori regole interne in aggiunta a quelle definite per legge.

IBM Ecosystem Summit - Partecipa alla diretta streaming il prossimo 13 ottobre

PluriDesk funziona da qualsiasi dispositivo connesso e una volta entrato nell’app il dipendente ha ben visibile se gli spazi hanno già raggiunto la capienza massima consentita o se vi è ancora disponibilità di postazioni libere per il giorno indicato. Attraverso un QR Code vengono poi registrate le presenze dei dipendenti. In questo modo è possibile una rotazione delle scrivanie in azienda, sulla base delle regole stabilite dall’azienda stessa, dai ruoli al numero di persone, all’accesso selettivo a determinati spazi o sale riunioni. Oltre, ovviamente, in relazione alle norme di distanziamento minimo indicate dal decreto ministeriale.

 

I progetti e le attività di Plurimedia saranno presentate in occasione dell’IBM Ecosystem Summit, l’evento digitale che si terrà il 13 ottobre 2020