SAP POINT OF VIEW

SAP BTP, la piattaforma intelligente che aiuta ad accelerare l’innovazione delle aziende

La soluzione della multinazionale tedesca riunisce funzionalità di sviluppo e automazione delle applicazioni, dati e analisi, integrazione e tecnologie AI in un unico ambiente. Un’opportunità, di cui si parlerà al prossimo SAP NOW, anche per i partner per velocizzare la digitalizzazione dei clienti

Pubblicato il 17 Ott 2023

intelligenza artificiale

L’innovazione digitale in tutte le funzioni aziendali sollecita oggi i partner delle tech company, siano essi system integrator o ISV (Independent Software Vendor), a trovare soluzioni con cui sbloccare processi e dati a favore della loro clientela. A ciò si aggiunge la pressione a contenere i costi, ma non a scapito dell’efficienza e della competitività. Da una parte, quindi, gli sviluppatori sono alla ricerca di strumenti e tecnologie per connettere, ampliare e arricchire rapidamente i processi aziendali mission-critical. Dall’altra, gli utenti aziendali hanno l’intento di automatizzare le attività, di creare workflow rapidi e flessibili e di personalizzare le interfacce. Il tutto, se possibile, sfruttando le nuove frontiere del low-code che possono portare benefici in termini di minore effort e di maggiore risparmio complessivi.

Per rispondere a queste esigenze SAP mette in campo SAP Business Technology Platform (BTP), una piattaforma che accelera l’innovazione ottimizzata per le applicazioni nel cloud. SAP BTP, infatti, riunisce funzionalità di sviluppo e automazione delle applicazioni, dati e analisi, integrazione e tecnologie di Intelligenza Artificiale (AI) in un unico ambiente. In questo modo supporta gli sviluppatori nel creare esperienze personalizzate di cui si possono avvantaggiare le imprese in tutti i loro processi aziendali, a prescindere dal cloud utilizzato. Dalla contabilità alle vendite, dal marketing al customer care: l’integrazione di applicazioni SAP e di terze parti, insieme alla condivisione di insight in tutta l’organizzazione, diventano più semplici grazie all’accesso istantaneo a informazioni ricche e contestualizzate provenienti da varie fonti.

SAP BTP, un alleato per l’innovazione delle aziende

“L’ottimizzazione dei processi aziendali per ottimizzare tempo, risorse e costi è la forza che guida l’innovazione, e ha il potere di innescare il cambiamento, lo sviluppo e l’efficienza di un’organizzazione – sottolinea Enrico Lanfranconi, Head of Platform & Technology di SAP Italia -. SAP BTP sostiene le aziende nei loro percorsi di innovazione adottando un modello di operazioni cloud basato su tecnologie IaaS (Infrastructure as a Service), SaaS (Software as a Service) e opportunità di trasformazione con offerte PaaS (Platform as a Service) completamente gestite”.

SAP BTP consente di ampliare e arricchire le applicazioni esistenti in azienda, inserendosi senza problemi nei processi intelligenti end-to-end già in essere nelle organizzazioni. Una capacità derivante dalla sua offerta di funzionalità complete per lo sviluppo di applicazioni a basso codice, di AI e di strumenti per l’integrazione, la gestione e l’analisi dei dati sia per le applicazioni SAP sia per le app di terze parti. Con il vantaggio ulteriore che la sua adozione non compromette o rallenta le operazioni aziendali in corso. SAP BTP, in pratica, abilita all’innovazione nel cloud senza interferire con le applicazioni core. Al contrario, aiuta l’azienda a standardizzare l’infrastruttura software e la mappa applicativa SAP in virtù di un ambiente giusto dove spostare le personalizzazioni esistenti e dove svilupparne di nuove.

Le best practice come asset per l’ecosistema SAP

Garantire esperienze coerenti e connesse lungo i processi aziendali, esperienze che si avvalgono di informazioni complete e in tempo reale sui dati, ovunque essi risiedano. È questo uno degli obiettivi prioritari di SAP BTP. Un obiettivo al quale, contemporaneamente, l’Intelligenza Artificiale aggiunge l’arricchimento delle interazioni tra gli utenti, dotandoli di quelle automazioni che li rendono più coinvolti e produttivi. Affinché però i dipendenti possano disporre di tecnologie all’avanguardia, è fondamentale che l’innovazione venga incontro celermente al fabbisogno di agilità delle aziende.

La velocità dell’innovazione, infatti, influisce sulle prestazioni aziendali con una correlazione sempre più stretta. E poiché l’innovazione non può più essere il dominio di un piccolo numero di persone altamente qualificate – visto che la domanda di sviluppo di nuove app continua a crescere incessantemente – gli sviluppatori hanno bisogno di tecnologie ad hoc. Tecnologie che, ad esempio, si basano su solide best practice che forniscono risultati in linea con la velocità richiesta dall’azienda.

È il caso di SAP BTP, con cui è possibile avviare rapidamente nuovi progetti affidandosi a best practice comprovate e a soluzioni low-code che danno una comprensione completa della semantica dei dati, riducendo al minimo i tempi di preparazione e spostamento che li riguardano. SAP BTP, a tal fine, propone un’ampia serie di modelli di dati predefiniti, integrazioni, flussi di lavoro, APl. Un insieme di contenuti e servizi di business che sono basati sull’AI per molte aree applicative, nonché appositamente progettati per Line of Business (LoB) e settori differenti. Si tratta di asset preziosi a cui possono attingere i clienti e i partner dell’ecosistema SAP, che contribuiscono a garantire così che le innovazioni funzionino non solo oggi, ma anche con le future release che presumibilmente interesseranno le applicazioni.

RPA e AI, il caso Villeroy & Boch Group

Un caso di studio che dimostra in che modo, all’interno di SAP BTP, sia stato possibile sfruttare le soluzioni RPA (Robotic Process Automation) e AI di SAP è quello di Villeroy & Boch Group. Il Gruppo con sede a Mettlach, in Germania, è noto per essere uno dei marchi più antichi al mondo nelle ceramiche e negli articoli per la casa, prodotti che attualmente sono venduti in 125 paesi.

Per ottimizzare la sua produttività, l’azienda aveva bisogno di migliorare l’efficienza dei suoi processi e di ridurre il tempo dedicato a compiti ripetitivi. È per questa ragione che intrapreso un ambizioso programma di sviluppo di bot. “Con il nostro programma di creazione di bot, automatizziamo in modo flessibile e rapido i flussi di lavoro in molte aree funzionali. Questo ci consente di migliorare l’efficienza e di dedicare più tempo a fornire un servizio migliore ai nostri clienti – spiega Daniel Neuhäuser, responsabile di ERP Core Solutions di Villeroy & Boch Group -. Il nostro percorso di scoperta con SAP Intelligent RPA e SAP AI Business Services è in corso. Stiamo ora sviluppando bot in grado di automatizzare le attività di routine e di avviare i processi in modo autonomo, trasformando i processi e aiutando a massimizzare il valore aziendale”.

Tra i risultati finora ottenuti dal Gruppo, il 91% delle 3.000 e-mail che l’azienda riceve ogni anno sono state automatizzate. Inoltre, sono stati sviluppati 10 assistenti digitali che svolgono semplici task automatizzati per le aree contabilità, acquisti e servizi clienti. In totale, adesso sono 6.000 i documenti controllati, classificati e processati ogni anno tramite bot.

Il prossimo 26 ottobre a Milano, in occasione di SAP NOW, si parlerà dei tanti modi in cui SAP BTP può aiutare le aziende a collegare processi ed esperienze, decidere con sicurezza, con integrità e assicurarsi un’innovazione continua.

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articoli correlati

Articolo 1 di 5