Dell Technologies: novità per il canale su Cloud e SaaS

News

Dell Technologies: novità per il canale sul fronte Cloud e aaS



Con Flex On Demand, i partner godono di una serie di opportunità per fornire una soluzione a consumo definito aggiungendo i propri servizi a valore aggiunto

di Redazione

29 Ott 2020


Dell Technologies introduce alcune novità per i partner rispetto alla gestione delle offerte cloud e as-a-Service. La modalità “Flex on Demand” consente di pagare solo la tecnologia necessaria, offrendo accesso alla capacità buffer con pagamenti che consentono lo scale-up o lo scale-down in base all’utilizzo. E poi, sul tavolo, nuovi incentivi a disposizione dei partner ne facilitano il business.

WHITEPAPER
Migrazione al cloud pubblico: 4 step da seguire
Cloud

Tra le novità: uno sconto una tantum del 20% per Flex on Demand per i referral che si applica al CCV (committed contact value) delle soluzioni di storage, HCI, CI e protezione dei dati; un rimborso una tantum del 10% sull’offering dei server; listini prezzi pre-approvati per Flex On Demand, rendendo più semplice e veloce la preparazione del preventivo e l’ordine delle configurazioni più diffuse.