Microsoft nomina Computer Gross Learning Partner

News

Microsoft nomina Computer Gross Learning Partner



Un incarico strategico per colmare il gap di competenza del canale dei partner per una rapida digitalizzazione dei mondi di imprese e istruzione

di Redazione

03 Nov 2020


A distanza di pochi mesi dalla nomina di Global Training Partner Education, Computer Gross assume un ulteriore incarico per Microsoft: quello di Learning Partner. Un ruolo di primissimo piano e di responsabilità sul Canale, poiché nelle vesti di ente di formazione ufficiale, il VAD ICT italiano può ora aiutare i partner a guadagnare le certificazioni necessarie a diventare veri e propri hub digitali sul mercato italiano per sostenere imprese e grandi organizzazioni nel loro percorso di trasformazione digitale.

Claudia Angelelli, responsabile dell’area tecnica della divisione partner di Microsoft Italia
WHITEPAPER
Come migliorare la redditività grazie alla digital transformation nel settore industriale
Digital Transformation
IoT

“Il nostro Paese sta attraversando una fase molto complessa dove il digitale riveste un ruolo determinante quale motore della trasformazione, dell’innovazione e leva per aiutare aziende e organizzazioni a ripartire. È fondamentale per Microsoft poter contare su Learning Partner qualificati per sviluppare progetti formativi che riducano il gap di competenza del canale dei Partner, gli stessi che costituiscono un motore per la trasformazione e la rinascita dell’economia italiana” commenta Claudia Angelelli, responsabile dell’area tecnica della divisione partner di Microsoft Italia.

Silvia Restelli, Business Unit Manager Microsoft di Computer Gross

Chiara Pelagotti, Business Unit Manager EduLabs, unità di Computer Gross dedicata all’Education, la definisce “una missione speciale da portare avanti con successo”.  Silvia Restelli, Business Unit Manager Microsoft di Computer Gross esprime tutta la soddisfazione dell’incarico ricevuto e l’orgoglio nell’intraprendere questo percorso di trasferimento di competenze rappresentando Microsoft nello sforzo verso la trasformazione digitale nel settore della formazione.