Lo storage di HPE diventa sempre più alla portata delle PMI - TechCompany360

Tecnologia

Lo storage di HPE diventa sempre più alla portata delle PMI



Le novità annunciate per le soluzioni flash-ready HPE StoreVirtual 3200 Storage introducono funzionalità precedentemente circoscritte ai prodotti di fascia enterprise

Gianluigi Torchiani

17 Gen 2017


Lo storage di HPE diventa alla portata delle PMI: la multinazionale americana ha infatti annunciato di aver introdotto nuove funzionalità alle proprie soluzioni flash-ready HPE StoreVirtual 3200 Storage, in modo da offrire anche ai clienti con i budget più limitati la possibilità di scalare il proprio storage verticalmente, orizzontalmente e trasversalmente. Più nel dettaglio, secondo HPE l’unità HPE StoreVirtual 3200 rappresenta un’alternativa di nuova generazione ai sistemi storage entry-level tradizionali, imputati di una mancanza di quella flessibilità architetturale necessaria ai business moderni.

Da un punto di vista tecnologico questa soluzione è il primo storage array del settore a utilizzare processori ARM a 64 bit ed è basato sullo stesso sistema operativo SDS (Software-Defined Storage) con oltre 200.000 installazioni sui sistemi HPE StoreVirtual VSA e Hyper Converged. Le novità annunciate introducono funzionalità precedentemente circoscritte agli storage array di fascia enterprise, come ad esempio:

Scale up: la possibilità di aumentare la capacità e le performance dei sistemi storage aggiungendo drive supplementari o ulteriori chassis per dischi a una coppia di storage controller.

Scale “out” : raddoppiare facilmente le performance applicative, incrementando la capacità massima e abilitando nuove opzioni di ridondanza, raggruppando più coppie di controller in un unico storage cluster.

 Scale “across” : federare più cluster e utilizzando HPE Peer Motion per spostare i workload tra diversi array StoreVirtual.

LinkedIn

Twitter

Whatsapp

Facebook

Google+

Link

Lo storage di HPE diventa sempre più alla portata delle PMI

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *