Kyndryl ed Experis Academy formano sistemisti Mainframe 

Formazione

A settembre Kyndryl ed Experis Academy formeranno 20 sistemisti Mainframe 



Dal 5 settembre al 14 ottobre, il Talent Bootcamp offrirà a 20 giovani con vocazione tecnologica la possibilità di iniziare un percorso, da esperti, in uno dei settori professionali più richiesti, quello di specialisti mainframe 

di Redazione

25 Lug 2022


In partenza a settembre e aperto a 20 diplomati e laureati in ogni disciplina, il Talent Bootcamp promosso da Experis Academy e Kyndryl Italia, il più grande fornitore di servizi di infrastruttura IT al mondo, si propone di formare la prossima generazione di sistemisti Mainframe. La figura professionale in uscita sarà un Sistemista Mainframe con conoscenze e competenze tecniche sul sistema operativo z/OS e sul server transazionale CICS, sulla programmazione COBOL ed SQL, e sul sistema di gestione di database relazionali IBM DB2. 

WHITEPAPER
Ripensare il performance management. Quali nuovi approcci possibili? Scopri l’app Feedback4You!
Risorse Umane/Organizzazione
Smart working

 

Un progetto di formazione che si inserisce in un più ampio impegno di Kyndryl sul mercato italiano, che prevede un aumento del 40% della sua forza lavoro nel Paese attraverso l’assunzione di 700 nuovi professionisti IT entro la fine dell’anno. La promessa è che al termine del corso di specializzazione i candidati selezionati saranno assunti direttamente in Kyndryl Italia Innovation Services, giovane realtà del gruppo in forte crescita e fertile terreno di crescita per professionisti IT desiderosi di sfidare lo status quo, cercando nuove idee e soluzioni per accompagnare i clienti nel loro viaggio verso la trasformazione digitale. 

 

L’importanza di colmare lo skill mismatch nell’IT 

Per il suo piano di espansione aziendale, Kyndryl ha scelto Experis Academy, il Training Provider di ManpowerGroup focalizzato sulla formazione ad elevata verticalizzazione tecnica su Information Technology e su Technology Consulting.

“Più di un’azienda su quattro non trova talenti con le competenze informatiche necessarie. È un problema da non sottovalutare soprattutto in ottica PNRR, che alla digitalizzazione del Paese ha dedicato la sua prima missione e un investimento complessivo di quasi 50 miliardi. Perché questi fondi siano utilizzati in maniera efficace c’è però bisogno di professionisti con le competenze utili a realizzare la transizione digitale” dichiara Claudia Cattaneo, Head of Experis Academy che sottolinea come grazie a percorsi di formazione come questo, sarà possibile introdurre nuovi talenti e professionalità necessari per promuovere ulteriormente la competitività delle imprese del territorio nazionale e l’attuazione del PNRR. 

 

In questo contesto si inserisce la partnership con Experis Academy: il corso per sistemisti mainframe durerà sei settimane, dal 5 settembre al 14 ottobre, con un impegno full-time dal lunedì al venerdì per un totale di 240 ore, si terrà in modalità virtuale e alternerà momenti di formazione teorica con attività hands-on individuali e in team. Le selezioni saranno volte a individuare 20 partecipanti tra diplomati e laureati di ogni disciplina. Per candidarsi sarà sufficiente accedere all’apposita sezione sul sito di Experis Academy. 

 

 

Aperte le candidature per partecipare al Talent Bootcamp 

  

I partecipanti al corso si specializzeranno in ambito mainframe, con un focus su computer ad elevate prestazioni, dotati di grandi quantità di memoria e di processori capaci di effettuare miliardi di calcoli e transazioni in tempo reale. Il mainframe è fondamentale per supportare applicazioni ed elaborazioni ad alta intensità di dati, come database commerciali, server dedicati alle transazioni, applicazioni di gestione dei big data, analytics e machine learning. Viene utilizzato principalmente in grandi organizzazioni come istituti statistici, banche e grandi operatori finanziari. 

  

Queste competenze consentiranno di gestire le principali utilities del sistema operativo z/OS, di muoversi autonomamente all’interno dell’interfaccia ISPF e di scrivere programmi Batch in linguaggio Cobol, al fine di fornire una consulenza di alto livello traducendo le esigenze delle aziende clienti in soluzioni tecniche. 

  

“La trasformazione digitale dei nostri clienti”, afferma Sara Ornati, HR Leader di Kyndryl Italia, “necessita di poter contare su competenze innovative e in continua evoluzione che spesso il mercato del lavoro non è in grado di offrire. La formazione, lo sviluppo e l’aggiornamento delle persone, a cui dedichiamo importanti investimenti, sono un aspetto fondamentale della nostra quotidianità e degli obiettivi di crescita che ci siamo posti”. 

  

Per maggiori informazioni, invitiamo a visitare il sito dedicato.