Attiva Evolution ed Extreme Networks puntano al Cloud passando per l’AI

Partnership

Attiva Evolution ed Extreme Networks puntano al Cloud passando per l’AI



Il distributore offre tutti i servizi a supporto di ExtremeCloud IQ, una soluzione multipiattaforma che sfrutta le potenzialità del machine learning per la gestione automatica dell’infrastruttura e delle applicazioni in cloud

di Redazione

26 Mag 2020


Il mercato del cloud in Italia si prevede vedrà delle crescite a doppia cifra per i prossimi anni. Una consapevolezza per Attiva Evolution, distributore a valore di soluzioni IT rivolte al mercato delle PMI ed Enterprise, che proprio sul cloud ha deciso di investire con decisione. Decisiva, nella strategia del distributore, la partnership con Extreme Networks, vendor pioniere di soluzioni di networking cloud-driven, il quale continua l’espansione della propria strategia cloud basata su ExtremeCloud IQ, una soluzione cloud based semplice, flessibile e intuitiva per la gestione di reti cablate e wireless che risponde alle esigenze delle infrastrutture moderne.

ExtremeCloud IQ di Extreme Networks è la prima applicazione per la gestione del cloud end-to-end, agnostica a livello hosting e di sistema operativo, che sfrutta machine learning e intelligenza artificiale per semplificare e offrire alle aziende informazioni approfondite, visibilità completa, controllo e automazione su tutta la rete a livello di dispositivi, utenti, applicazioni e infrastruttura.

 

 

Gestione completa dei dispositivi e delle applicazioni in rete

ExtremeCloud IQ fornisce una piattaforma di gestione unificata per access point Wi-Fi, switch, router e sicurezza/NAC, e consente di integrare, configurare, monitorare, risolvere i problemi, gestire i report e molte altre funzionalità delle reti aziendali, consente inoltre di erogare e gestire rapidamente la connettività tra sedi distribuite in ogni parte del mondo.

Sviluppato su un’architettura supportata da microservizi con la tecnologia cloud di terza generazione e gli strumenti acquisiti da Aerohive Networks, ExtremeCloud IQ è in grado di analizzare oltre 3 miliardi di messaggi ed eventi e 3 petabyte di dati al giorno grazie alla sua struttura globale di istanze cloud regionali e può essere implementata nel cloud pubblico o privato, oppure on-premise.

Connect e Pilot, le due versioni di ExtremeCloud IQ

ExtremeCloud IQ è disponibile in più versioni per livello di servizio: ExtremeCloud IQ Connect fornisce la gestione di base dei dispositivi, e viene fornito gratuitamente con l’acquisto di qualsiasi piattaforma hardware supportata. ExtremeCloud IQ Pilot aggiunge strumenti avanzati per la gestione dell’infrastruttura, la reportistica e la soluzione dei problemi, tra cui approfondimenti e analisi basati su ML e IA, ed è offerto allo stesso prezzo su tutto il portafoglio prodotti Extreme.

Extreme Networks completerà la migrazione da un’architettura cloud di terza generazione, basata su microservizi, a una di quarta generazione, sempre basata su microservizi ma completamente containerizzata, entro fine giugno. La nuova architettura e il modello di erogazione del cloud offrono funzionalità di orchestrazione e automazione, rafforzano la neutralità verso l’hosting cloud, e la estendono al sistema operativo cloud IQ.

Il supporto di Attiva Evolution alle soluzioni di Extreme Networks

Attiva Evolution è distributore ufficiale Extreme Networks ed ha a disposizione un demo lab e prodotti demo a supporto di quei rivenditori e system integrator che intendono conoscere meglio e approfondire le soluzioni di switching, wireless e software di Extreme Networks.