Relatech entra nel capitale di EFA Automazione nel segno dell'Industrial IoT - TechCompany360

Acquisizioni

Relatech entra nel capitale di EFA Automazione nel segno dell’Industrial IoT



L’operazione consentirà di sfruttare le sinergie, il know-how e le elevate potenzialità che caratterizzano entrambe le realtà per contribuire in maniera significativa all’innovazione tecnologica e alla crescita del tessuto industriale italiano

di Redazione

14 Gen 2022


Pasquale Lambardi, fondatore e CEO di Relatech.

E’ notizia dello scorso 29 dicembre 2021 la decisione di Relatech SpA, Digital Enabler Solution Knowledge (D.E.S.K.) Company e PMI innovativa quotata su Euronext Growth Milan, di sottoscrivere un accordo vincolante finalizzato all’acquisizione di una partecipazione di maggioranza del capitale sociale di EFA Automazione SpA, azienda leader nelle soluzioni Industrial IoT e sistemi di connettività industriale.

 

“L’operazione ha l’obiettivo di combinare l’expertise di Relatech nell’ambito delle Digital Enablers Technologies con l’esperienza di EFA in ambito Industrial IoT – commenta l’AD Pasquale Lambardi – consolidando la presenza del gruppo nel mercato delle smart cities, della logistica, dell’energia e delle infrastrutture critiche grazie alla possibilità di connettere oggetti intelligenti (capaci di identificazione, localizzazione, acquisizione dati, elaborazione e comunicazione) e reti intelligenti (aperte, standard e multifunzionali)”.

 

Franco Andrighetti resterà a capo di EFA Automazione SpA in qualità di amministratore delegato, garantendo il proseguimento di tutte le attività aziendali all’insegna della continuità e dell’eccellenza che da sempre hanno fatto di EFA un’azienda all’avanguardia, nonché un solido punto di riferimento in ambito di innovazione industriale.

 

“Uno dei principali ostacoli che ancora oggi ostano alla piena realizzazione dell’automazione industriale – spiega Andrighetti – è quello dell’integrazione di due mondi eterogenei come quello dell’It (Information technology) e quello dell’Ot (Operational technology) storicamente caratterizzati da differenze culturali, sistemistiche e tecnologiche. Le competenze di Relatech, a partire dal cloud, la blockchain, la cybersecurity, l’internet of things, l’artificial intelligence, il machine learning unitamente al ruolo di leader nella connettività industriale di EFA Automazione, colmano efficacemente il gap tra questi due mondi”.

 

L’ingresso di Relatech nella compagine aziendale di EFA Automazione si traduce in un vantaggio strategico per l’ecosistema composto da clienti, system integrator, partner e fornitori: un polo di competenze, tecnologie e asset a 360 gradi nel mondo della convergenza IT/OT, grazie al quale le aziende di grandi dimensioni tanto quanto le PMI potranno accedere alle tecnologie digitali più avanzate per poter competere sul mercato globale coprendo tutte le esigenze di connettività, raccolta, analisi e protezione dei dati e delle macchine.