Nodes “bonifica” e analizza i dati per ridurre le non conformità di produzione per UMBRAGROUP S.p.A. - TechCompany360

Produzione monitorata

Nodes “bonifica” e analizza i dati per ridurre le non conformità di produzione per UMBRAGROUP S.p.A.



Attraverso l’impiego di IBM Watson Studio, la Tech Company ha aiutato il cliente a individuare le criticità nella linea di produzione. Il risultato è stato una riduzione di oltre il 20% delle non conformità di produzione rispetto all’anno precedente, con conseguente miglioramento del processo produttivo

di Redazione

29 Set 2020


Guillaume Ammassari, Sales Manager di Nodes

La produzione di pezzi meccanici di particolare precisione e complessità, richiede cicli produttivi di diversi mesi e l’utilizzo di materie prime di assoluta qualità. Il processo di produzione di componenti sofisticati, comporta tempi e costi che, evidentemente, è bene minimizzare. Ne sa qualcosa UMBRAGROUP S.p.A., azienda internazionale che rivolge i propri prodotti ai settori dell’aeronautica e delle macchine utensili.

In particolare, la produzione di viti a sfera per il settore aeronautico, per la quale UMBRAGROUP è riconosciuta leader a livello mondiale, richiede un ciclo produttivo di diversi mesi: prodotti  non perfettamente conformi e come tali rottamabili possono comportare costi e perdite di tempo di una certa rilevanza.

 

Nodes mette ordine nei dati per impostare un’analisi predittiva con Ibm Watson

Migliorare la produzione è un processo continuo, ovviamente, ma per ridurre i rischi di produrre  pezzi difettosi, e quindi maggiori costi, UMBRAGROUP ha affrontato  il problema adottando   soluzioni di analisi predittive basate sul Machine Learning e sull’Intelligenza Artificiale.

In questo contesto innovativo è stata avviata una collaborazione con Nodes, società specializzata nella raccolta, governo, integrazione e analisi dei dati. Obiettivo della partnership fra le due aziende è stato quello di contribuire all’ottimizzazione dei processi produttivi utilizzando la piattaforma IBM Watson Studio per l’estrapolazione delle informazioni e dei dati generati dai processi produttivi in atto. A valle di una vera e propria “ripulitura”, i dativengono “dati in pasto” all’algoritmo progettato per essere motore di analisi e predizione.

Una condizione indispensabile per far “partire il motore”, come conferma Guillaume Ammassari, Sales Manager di Nodes, che dichiara: «Il primo passo è stato assicurarsi di disporre dei dati corretti’, la fonte vitale di ogni buon algoritmo»

 

Correzioni nella produzione e nella gestione del personale

L’analisi dei dati ha rilevato alcune anomalie nel processo e ha consentito di impostare nuovi modelli e flussi di produzione: correggendo gli esistenti, evitando fermi macchine, rilevatesi deleteri, reimpostando nuove turnazioni del personale in modo da garantire la continuità nella produzione.

Il risultato è stato una riduzione di oltre il 20% delle non conformità di produzione rispetto all’anno precedente, con conseguente miglioramento del processo produttivo.

I progetti e le attività di Nodes saranno presentate in occasione dell’IBM Ecosystem Summit, l’evento digitale che si terrà il 13 ottobre 2020