In costante crescita, Softeam punta sull'attrarre i migliori talenti mettendone a frutto il potenziale - TechCompany360

Strategie

In costante crescita, Softeam punta sull’attrarre i migliori talenti mettendone a frutto il potenziale



E’ proprio la particolare attenzione alla qualità e al benessere delle risorse umane che ha consentito a Softeam di crescere, con successo, nelle aree della consulenza progettuale software e dello sviluppo di applicazioni avanzate.

di Redazione

03 Mar 2022


Roberto Gattinoni, CEO di Softeam SPA

Con un fatturato chiuso a oltre 6 milioni di euro nel 2021, e il passaggio da 50 a 70 dipendenti nell’ultimo biennio 2020-2021 – tutti con elevata competenza tecnica e progettuale – Softeam, azienda lecchese che da oltre 35 anni si occupa dell’innovazione digitale del settore manifatturiero avanzato, conferma la costante crescita. Il comparto HR ha lavorato duramente per attrarre nuovi talenti, soprattutto figure specializzate nell’ambito della progettazione IT, e per l’anno in corso si prevedono ulteriori 10 assunzioni anche per la consulenza informatica.

“Negli ultimi anni gli incentivi per il comparto legato all’Industria 4.0 e le esigenze legate alle nuove modalità di lavoro dettate dalla pandemia, hanno fatto emergere un bisogno sempre più esteso circa la Trasformazione Digitale delle imprese italiane. Per Softeam – spiega il CEO Roberto Gattinoni – è un’occasione di crescita e cambiamento: siamo un’azienda solida e possiamo dire di essere partner tecnologico di riferimento per diversi player nazionali riconosciuti in tutto il mondo, soprattutto nel comparto manifatturiero. Abbiamo chiuso un anno soddisfacente e prevediamo che il prossimo lo sia altrettanto. Naturalmente la popolazione aziendale è al centro di questa evoluzione: per noi la qualità delle risorse umane viene prima di tutto ed è per questo che ci stiamo strutturando al meglio per attirare i migliori talenti e fare in modo che ognuno in azienda possa esprimere al meglio il suo potenziale.”

 

La politica del work-life balance per attrarre, ma soprattutto mantenere i talenti

Da sempre Softeam è convinta che garantire il giusto bilanciamento tra vita lavorativa e vita privata consenta alle persone di rendere al massimo delle proprie capacità, mantenendo un clima sereno e, nei fatti, il turn over del personale è veramente molto basso.

WHITEPAPER
IoT Platform: trasforma le promesse del 4.0 in realtà
IoT
Manifatturiero/Produzione

Prima della pandemia, nella ricerca di nuove figure, la tendenza era quella di individuare persone che potessero raggiungere facilmente la sede di Softeam e quindi non sprecare tempo inutile nei trasferimenti da e verso la sede di lavoro. Dall’inizio della pandemia, invece, l’azienda offre una modalità di lavoro in smart working che, oltre a permettere un miglior bilanciamento fra vita sociale e vita lavorativa, garantisce una diminuzione significativa dei rischi legati al Covid-19. E visto che questa modalità di lavoro è sempre più apprezzata e permette all’azienda di offrire gli stessi standard qualitativi di servizio ai propri clienti, sicuramente proseguirà nel tempo.

“La vera sfida che le aziende come la nostra si trovano ad affrontare oggi è l’on-boarding di nuovi talenti: la richiesta è molto elevata e l’offerta è limitata – continua Gattinoni – Attrarre e, soprattutto, mantenere i talenti è difficile: servono progetti stimolanti, un ambiente di lavoro piacevole, la possibilità di conciliare nel modo migliore vita sociale e vita lavorativa, un’adeguata compensation economica e una cultura aziendale che premia l’impegno, la competenza e la serietà. Crescere mantenendo gli standard qualitativi che da sempre contraddistinguono le persone di Softeam non è semplice, ma è il nostro impegno di tutti i giorni”.

 

Per Softeam, il benessere delle persone è al primo posto

Da inizio 2022 è entrata a far parte della società anche Greta Ferrara, in qualità di responsabile HR e Talent Acquisition. “Fin da subito – commenta – mi sono resa conto di quanto le persone siano importanti per questa società e per il Management Team. La possibilità di entrare in un’azienda dove il benessere delle persone è al primo posto è una grande occasione.  Di questi tempi, la capacità di instaurare e mantenere una relazione con i propri colleghi e dipendenti è un fattore sempre più importante: il rapporto di lavoro non è solo un contratto, ma una relazione”.

Greta supporterà l’azienda nell’individuare il miglior assetto per gestire le risorse e garantire il benessere di tutto il team. “L’obiettivo sarà sempre più quello di coinvolgere le risorse in un progetto comune, trovando modalità di condivisione compatibili anche con il lavoro a distanza”. E i progetti su cui andranno a lavorare le persone che verranno inserite sono sfidanti, di respiro internazionale e puntano alla digitalizzazione di tante aziende riconosciute sul mercato come protagoniste, soprattutto nel settore manifatturiero e fintech.

“Stiamo cercando tante nuove risorse; il nostro desiderio è quello di potenziare i nostri team, sia nell’area dedicata alla progettazione software, sia in quella dedicata allo sviluppo della nostra suite di prodotti. Sviluppatori Java, DevOps, figure che abbiano competenze nello sviluppo e nell’implementazione di software gestionali e di applicazioni web, figure specializzate nella relazione con i clienti che abbiano un approccio consulenziale, queste sono solo alcune delle abilità che ricerchiamo nelle persone che incontriamo e che vorremmo entrassero in Softeam”, spiega Greta Ferrara.