Horsa con Unicredit: la finanza sostenibile per scalare nell'ICT

Sustainable Finance

Horsa con Unicredit: la finanza sostenibile per scalare nell’ICT



Unicredit ha sottoscritto un sustainability linked minibond da 5 milioni di euro emesso da Horsa Spa per supportare lo sviluppo della tech company e un miglioramento dei suoi profili di sostenibilità

di Redazione

25 Ott 2022


Andrea Burchi, Regional Manager Centro Nord UniCredit e Nicola Basso, CEO di Horsa

Per supportare lo sviluppo della tech company e il miglioramento dei suoi profili di sostenibilità, Horsa Spa, importante realtà ICT italiana con sede principale a Bologna, che progetta, implementa e governa soluzioni IT destinate alle imprese, ha emesso un Sustainability Linked Minibond da 5 milioni di euro che è stato sottoscritto da UniCredit.

 

Questa emissione obbligazionaria Sustainability-Linked è uno strumento del mercato della finanza sostenibile che incentiva la realizzazione di ambiziosi obiettivi sulla performance ESG. Prevede inoltre un meccanismo di aggiustamento del margine che contempla la riduzione o l’aumento del tasso di interesse al raggiungimento o meno del target previsto nelle clausole di sostenibilità con le quali l’azienda si impegna ad ottenere e migliorare il rating ESG assegnato da Cerved Rating Agency, incaricata della certificazione del conseguimento dei target.

 

“Abbiamo un piano di crescita ambizioso per i prossimi anni che si basa su crescita organica e su M&A strategiche. Questa operazione, come altre che stiamo attivando in questo periodo – dichiara Nicola Basso, CEO di Horsa – va nella direzione di ulteriore sostegno alla crescita, mantenendo forte attenzione alla sostenibilità, per proseguire il percorso volto a diventare un primario polo di aggregazione di competenze nel settore dell’innovazione digitale”.

 

UniCredit al fianco di Horsa per cogliere nuove opportunità di sviluppo sostenibile

Horsa Spa con oltre 1.400 dipendenti e un fatturato consolidato 2021 di 141 milioni di euro, è un importante Gruppo italiano del settore ICT (Information and Communication Technologies) che realizza progetti in cui le tecnologie di frontiera come Machine Learning, Cloud, IoT e Cyber Security possono apportare un significativo vantaggio alle aziende, senza dimenticare l’essenzialità dell’implementazione e manutenzione delle aree più tradizionali, come ERP, Business Analytics, Technology e Industry 4.0.

WHITEPAPER
Banking&Insurance: inizia l’era dei servizi istantanei e customizzati. Rimani al passo
Amministrazione/Finanza/Controllo
Digital Transformation

Negli ultimi anni Horsa è cresciuta in modo significativo ed ha raggiunto ottimi risultati, anche grazie all’acquisizione di numerose realtà ed eccellenze ICT del territorio. Pur mantenendo il suo quartier generale a Bologna, il Gruppo è presente in 23 città italiane, tra cui Milano, Torino, Genova, Vicenza, Cesena e Roma.

 

“Questa operazione – commenta Andrea Burchi, Regional Manager Centro Nord UniCredit – è un esempio del nostro impegno a sostenere i piani di crescita delle aziende del territorio. Lo facciamo, in concreto, mettendo a loro disposizione molteplici soluzioni in grado di aiutarle a cogliere nuove opportunità di sviluppo. Attraverso lo strumento dei minibond, ad esempio, mobilitiamo ingenti risorse a favore delle imprese, incoraggiando e facilitando il passaggio del nostro sistema produttivo verso forme di investimento finanziario alternative. Un impegno che coniughiamo con forte attenzione allo sviluppo dei processi di transizione ESG. Crediamo infatti che la sostenibilità costituisca un forte fattore competitivo per le aziende e siamo determinati a promuovere e supportare lo sviluppo di un futuro economico più sostenibile”.