Lenovo punta sui modelli ibridi e convertibili anche per il mondo business - TechCompany360

Dispositivi

Lenovo punta sui modelli ibridi e convertibili anche per il mondo business



La multinazionale cinese metterà a disposizione dell’intero suo canale di vendita diverse tipologie di prodotti

Gianluigi Torchiani

24 Mar 2016


La rivoluzione dei modelli ibridi e convertibili, che sta modificando gli equilibri nel mercato dei PC, prende definitivamente piede anche nell’offerta business di Lenovo. La multinazionale cinese, numero uno al mondo per volumi di vendita, ha infatti presentato una serie di prodotti, spesso già in dotazione alla linea consumer, che vanno ad arricchire sensibilmente il portafoglio di vendita ibrido. Una scelta che, come ha raccontato il country manager italiano, Mirko Poggi, non è casuale: «La nostra share sul mercato globale del PC è del 21,6%. In Italia, siamo al secondo posto, con una quota di circa il 18%, perentuale che rappresenta un ottimo traguardo considerato che eravamo partiti dal 2,4% di tre anni fa. Il merito è della nostra strategia, chiara e semplice. Infatti abbiamo sempre continuato a investire e innovare nel mercato PC (al contrario di alcuni nostri competitor), che rappresenta sempre il nostro core business. Possiamo vantare anche un’eccellenza operativa: produciamo il 60% dei nostri dispositivi, mantenendo un livello tale per cui siamo sempre in grado di soddisfare la normale richiesta del mercato; ci appoggiamo infatti agli Oem soltanto nei momenti di picco. La nostra innovazione è anche qualitativa, come dimostrano i numerosi premi che abbiamo ricevuto al Ces e al Mobile world congress»

. Ma torniamo alle novità annunciate da Lenovo: come spiegato da Federico Carozzi, SMB country manager del gruppo, la scelta di puntare sull’ibrido è per certi versi quasi obbligata. “I notebook sono ormai diventati una sorta di commodity e, soprattutto, stanno declinando nei volumi. Al contrario i modelli 2 in 1 e i convertibili stanno aumentando a ritmi vertiginosi. Oggi è veramente possibile fare dei device veramente utilizzabili, cosa che sino a pochi anni fa era non era possibile, grazie anche a Windows 10″.

 

Da qui la decisione di presentare, in blocco, una nuova linea di prodotti dedicati che, come detto, in buona parte sono di diretta derivazione delle linee consumer, ma con a bordo un diverso sistema operativo e caratteristiche aggiuntive su sicurezza, assistenza, estensioni di garanzia, così da essere posizionati al meglio sul mondo professionale. Un device di fascia medio alta, è il ThinkPad X1 Tablet, che si contraddistingue per la sua modularità: può essere integrato con un proiettore, una camera 3d che permette lo scanning di oggetti e una batteria aggiuntiva che consente di arrivare sino a 15 ore di autonomi; il prezzo di partenza è di 1.599 (IVA esclusa). Ancora di gamma maggiore (2.299 euro) è il ThinkPadx1 Yoga, ultra sottile e leggero, che integra lo schermo OLED.
WHITEPAPER
Research Report: scopri qual è il ruolo del Cloud per le aziende italiane
Cloud
Cloud storage

 

 

Altro prodotto è lo YOGA 900 Business Edition (1509 euro), un notebook leggero e flessibile, che consente di eseguire tutte le operazioni desiderate con le sue quattro diverse modalità d’uso: Laptop, Stand, Tent e Tablet. Su questa stessa linea e allo stesso prezzo si muove anche il ThinkPad P40 YOGA. Il prodotto più economico di quelli presentati è invece il Lenovo Ideapad Miix 700 Business Edition, che sarà disponibile in Italia a giorni a partire da 959 euro (Iva esclusa).

Come ha raccontato a Digital4Trade Enza Truzzolillo, Channel sales manager di Lenovo, nel complesso si tratta di prodotti fortemente richiesti e aspettati anche dal canale di vendita italiano, che ha dunque compreso il crescente appeal dei modelli ibridi presso il mondo enterprise. Non a caso, Lenovo ha già fornito da circa un mese a questa parte questi dispositivi ai suoi rivenditori, così da consentirgli di conoscerli bene e poterli così commercializzare con maggiore successo, vista anche la varietà dei dispositivi. Da rilevare, poi, che tutti questi nuovi modelli ibridi saranno a disposizione di tutte le migliaia di partner commercial di Lenovo, dunque non saranno adottati dei criteri di selezione particolari.

LinkedIn

Twitter

Whatsapp

Facebook

Google+

Link

Lenovo punta sui modelli ibridi e convertibili anche per il mondo business

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *