Exclusive Group si rafforza in Asia con l’acquisizione di Transition Systems - TechCompany360

Operazioni

Exclusive Group si rafforza in Asia con l’acquisizione di Transition Systems



La società di tecnologie e servizi ha rilevato il distributore con sede a Singapore, raggiungendo così la quota un miliardo di euro di fatturato annuo

Gianluigi Torchiani

15 Gen 2016


Exclusive Group si rafforza sul mercato asiatico grazie all’acquisizione di Transition Systems, distributore con sede a Singapore, specializzato in soluzioni di sicurezza e infrastruttura, con uffici in India, Indonesia, Malesia, Filippine, Thailandia e Vietnam. Altro punto importante è che questa operazione ha permesso al Gruppo di espandere il proprio portafoglio di prodotti, così da toccare quota un miliardo di euro di fatturato annuo, di cui il 25% è rappresentato dalle attività prodotte proprio dalla Regione Apac.

WEBINAR
Business Agility: come le linee di business possono essere protagoniste del cambiamento?
Digital Transformation
Risorse Umane/Organizzazione

«L’Asia è una Regione cruciale per l’espansione della nostra strategia globale – ha dichiarato Olivier Breittmayer, CEO di Exclusive Group – e questa acquisizione ci assicura una grande piattaforma per crescere sensibilmente nell’intera Regione nei prossimi anni. Transition Systems è un valido operatore della Regione asiatica con un Dna aziendale molto simile al nostro, oltre ad avere accordi con importanti vendor e tecnologie innovative che si sposano perfettamente con la nostra cultura a valore. Questa acquisizione aggiunge importanti funzionalità alla nostra offerta complessiva. Ora i nostri partner in tutto il mondo possono contare su una maggiore presenza per sostenere i progetti globali nell’intera Asia e contemporaneamente i nostri rivenditori e partner asiatici possono disporre dell’intera gamma dei servizi di Exclusive Group per sostenere le loro offerte in più di 100 Paesi in tutto il mondo».

LinkedIn

Twitter

Whatsapp

Facebook

Google+

Link

Exclusive Group si rafforza in Asia con l’acquisizione di Transition Systems

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *