Cometa-PFU: le ragioni dell’accordo - TechCompany360

Partnership

Cometa-PFU: le ragioni dell’accordo



L’obiettivo dell’intesa tra il produttore di scanner documentali a marchio Fujitsu e il distributore è inseguire il trend della dematerializzazione, generando nuove opportunità di business

Gianluigi Torchiani

18 Feb 2016


I partner di canale di Cometa, distributore IT che conta più di 80 brand nel proprio portafoglio prodotti, hanno da qualche settimana un’opportunità in più per generare business; infatti, grazie alla partnership stretta tra Cometa e PFU, l’azienda che si occupa del marketing e delle vendite di scanner documentali a marchio Fujitsu. «I consistenti risparmi di costi conseguenti alla dematerializzazione del cartaceo stanno spingendo imprese e organizzazioni a dotarsi di soluzioni per la digitalizzazione dei documenti – ha spiegato Mirko Arzani, Scanner Specialist Fujitsu di Cometa -. Grazie a questa partnership, i nostri rivenditori avranno a disposizione, oltre a queste soluzioni, anche il nostro supporto che li metterà nelle condizioni di formulare al meglio le proprie offerte e sviluppare anche quest’area di business».

La gamma di scanner Fujitsu è pensata per rispondere alle esigenze del mercato soddisfacendo le richieste di ogni tipo di utenza, dai professionisti alle grandi aziende. Piccole aziende, professionisti e l’ambito domestico potranno contare sulla famiglia ScanSnap che permette di effettuare scansioni semplicemente e velocizzando il processo di digitalizzazione dei documenti rendendolo facile a tutti. Il mercato professionale, invece, potrà contare sui modelli della SP Series e della fi Series che rispondono alle esigenze dei piccoli gruppi di lavoro fino ad arrivare alle grandi organizzazioni che hanno bisogno di gestire grandi quantità di documenti. «In ogni regione e in ogni settore il nostro obiettivo è avere ottimi partner di canale per supportare i nostri clienti finali. Siamo lieti dell’accordo con Cometa poiché la consideriamo un’importante opportunità per rafforzare la nostra presenza sul mercato», ha aggiunto Lorenzo Todeschini, Regional Head of South Region di PFU (Emea).

LinkedIn

Twitter

Whatsapp

Facebook

Google+

Link

Cometa-PFU: le ragioni dell’accordo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *