Realtà aumentata per il business: Epson con JoinPad e Sketchin - TechCompany360

Augmented Reality

Realtà aumentata per il business: Epson con JoinPad e Sketchin



In che modo la Augmented Reality può aiutare le aziende a sviluppare nuovi progetti di business? La risposta dai principali player del mercato

Paolo Longo

04 Mar 2016


Gli Epson Moverio sono un paio di visori progettati per sfruttare a pieno le potenzialità della realtà aumentata. Non parliamo di viaggi interspaziali, scalate sui monti innevati o semplici giochini platform. La tecnologia è talmente dirompente e con pochi limiti da rappresentare davvero un taglio netto con il passato. Spesso si parla di augmented reality solo in ambito consumer. Niente di più errato. Le innovazioni principali, nel mondo dell’hi-tech, arrivano da un contesto molto più professionale, tanto è vero che gli stessi Google Glass, recepito il messaggio di un contesto privato poco ricettivo, sono diventati i portatori di un nuovo modo di lavorare in ambito enterprise. Giusto allora considerare come si muovono altri player del mercato per integrare piattaforme virtuali all’interno dei loro processi di business.

Per farlo Epson ha dato il via alla seconda edizione di Smartglasses, Business e Realtà Aumentata, un incontro a cui hanno preso parte nomi come Bata, British Telecom, Unicredit, Whirpool e Terna, tra le aziende più interessate ad accogliere le nuove proposte in ambito VR. Epson ha stretto una partnership con JoinPad e Sketchin per far comprendere alle aziende le potenzialità del mondo virtuale in diversi campi di applicazione. 

La prima mette a disposizione dei partecipanti il software e la sua conoscenza della tecnologia, mentre Sketchin, studio di progettazione per l’esperienza, è detentore del metodo di lavoro, dell’usabilità e della user experience.

Perché la Realtà Aumentata

La realtà aumentata permette di sovrapporre a ciò che si vede una serie di immagini o di informazioni in tempo reale, così da arricchire l’esperienza. Gli occhiali Epson Moverio sono dotati di caratteristiche e funzionalità che si adattano alle applicazioni industriali, perché in grado di rilevare con precisione l’ambiente circostante e i movimenti di chi li indossa.

“Il lavoro dei tre partner – ha spiegato Luca Mascaro, CEO di Sketchin – è nato per facilitare le aziende a integrare nuove tecnologie nei processi aziendali e nel lavoro quotidiano, per ottenere benefici tangibili. Il focus è: scoprire come la realtà aumentata possa migliorare l’esperienza dei lavoratori e rendere le aziende più efficienti”.

LinkedIn

Twitter

Whatsapp

Facebook

Google+

Link

Realtà aumentata per il business: Epson con JoinPad e Sketchin

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *