Nel Gruppo Digital360 una nuova piattaforma di advisory ESG - TechCompany360

Servizi digitali

Nel Gruppo Digital360 una nuova piattaforma di advisory ESG



La controllata P4I supporterà le aziende nella misurazione, rendicontazione e miglioramento del proprio livello di sostenibilità sfruttando tutto il potenziale dell’innovazione digitale come motore di crescita sostenibile ed inclusiva dell’economia e della società

di Redazione

4 giorni fa


Supportare le aziende nella misurazione, rendicontazione e miglioramento del proprio livello di sostenibilità. È questo l’obiettivo della piattaforma di advisory ESG (Environmental, Social, Governance) lanciata sul mercato da P4I-Partners4Innovation, controllata di Digital360. Un’offerta che risponde alla forte spinta globale verso la sostenibilità alla base del PNRR e del piano Next Generation EU, ma anche alle nuove sensibilità dei consumatori, promuovendo l’utilizzo dell’innovazione digitale in tutte le sue forme come motore di crescita sostenibile ed inclusiva dell’economia e della società, la mission che Digital360 si è imposta come Società Benefit.

“A un anno dal lancio della testata online esg360.it, Digital360 vuole consolidare il proprio supporto alla transizione delle imprese italiane verso un sistema economico sostenibile, facendo leva sulla trasformazione digitale come potente abilitatore dell’innovazione – ribadisce Gabriele Faggioli, CEO di Digital360 –. I due temi, infatti, sono pilastri fondamentali strettamente connessi: non può esserci sostenibilità senza una trasformazione delle imprese che faccia leva sulla piena comprensione delle potenzialità di utilizzo delle nuove tecnologie”.

L’iniziativa si rivolge in particolare alle medie imprese italiane impegnate nella transizione per la sostenibilità e alle PMI inserite in value chain nazionali e internazionali, che intendono utilizzare la leva della sostenibilità per far crescere il proprio valore, focalizzandosi sugli aspetti più rilevanti per gli investitori del mercato di riferimento. L’obiettivo è effettuare una valutazione del profilo di sostenibilità del cliente, individuare le priorità di intervento e contribuire alla loro implementazione, garantire la comunicazione verso i diversi stakeholder anche attraverso la redazione del bilancio di sostenibilità o della dichiarazione non finanziaria. Una specifica attenzione è posta anche alle implicazioni finanziarie del rating ESG.