Kyndryl, a Paolo Degl'Innocenti la guida del team italiano - TechCompany360

Management

Kyndryl, a Paolo Degl’Innocenti la guida del team italiano



“Insieme affronteremo le complesse sfide aziendali dei nostri clienti e guideremo il cambiamento per aiutare ciascuno a cogliere i migliori benefici del digitale” commenta il nuovo manager senese

di Redazione

05 Lug 2021


Paolo Degl'Innocenti, Presidente Kyndryl Italia
Dopo aver trascorso più di 30 anni in IBM con ruoli di vendita e marketing, hardware e software, con responsabilità in Italia e nel mondo e attualmente Vice President of Sales per l’Italia, Paolo Degl’Innocenti è stato nominato Presidente di Kyndryl, la società pubblica indipendente che nascerà a seguito della separazione dei servizi infrastrutturali di IBM. Al suo fianco, l’amministratore delegato Martin Schroeter che si dice “lieto che Paolo guidi il team in un mercato chiave per Kyndryl. Ha una vasta esperienza, è orientato ai risultati ed è impegnato a portare i vantaggi di una tecnologia affidabile e sicura per aiutare i nostri clienti ad avere successo”.

Il nuovo manager senese commenta “Sostenere le trasformazioni tecnologiche dei nostri clienti è una grande responsabilità perché questi sono i sistemi vitali che alimentano il progresso umano. Insieme affronteremo le complesse sfide aziendali dei nostri clienti e guideremo il cambiamento per aiutare ciascuno a cogliere i migliori benefici del digitale”.

Per Kyndryl, è un passo fondamentale nella creazione del nuovo modello di leadership globale, che è stato semplificato per accelerare il processo decisionale e avvicinare competenze e abilità ai propri clienti. Inoltre, per garantire offerte allineate con le esigenze dei clienti, Kyndryl ha annunciato che creerà una pratica globale integrata, combinando servizi gestiti, servizi di consulenza e implementazione. Intanto, l’azienda si sta organizzando in sei pratiche globali, tra cui Cloud; Core Enterprise & zCloud; Applicazioni, dati e intelligenza artificiale; Posto di lavoro digitale; Sicurezza e resilienza; e Network & Edge.