Dynatrace promuove il Partner Competency Program

News

Dynatrace promuove il Partner Competency Program



Lo scopo è riconoscere i partner che ottengono certificazioni tecniche approfondite e un comprovato successo da parte dei clienti in casi d’uso e tecnologie specifici

di Redazione

13 Ott 2020


Per aiutare le aziende a trovare partner in grado di accelerare la loro digital transformation in ambienti multicloud, la software intelligence company Dynatrace lancia il Partner Competency Program qualificando i partner con un livello profondo di abilitazione tecnica e certificazioni secondo casi d’uso e tecnologie specifici, tra cui AIOps, DevOps, Cloud e ITSM/ITOM. I partner devono ottenere certificazioni sulla padronanza di competenze specifiche dalla Dynatrace University, dimostrare un successo comprovato nel guidare la trasformazione digitale con più clienti e far convalidare le loro soluzioni dagli esperti Dynatrace.

“I partner sono parte integrante del nostro business globale in espansione e del successo dei nostri clienti nella loro trasformazione digitale” e siccome “i clienti richiedono sempre più partner con comprovata esperienza nell’utilizzo delle funzionalità della piattaforma Dynatrace e competenza nei casi d’uso che più contano per loro” il nuovo programma gioca un ruolo fondamentale. “A loro volta, i partner beneficiano di un modo per differenziare e promuovere i servizi a valore aggiunto che possono fornire ai clienti” spiega Michael Allen, VP Global Partners di Dynatrace.

Expertise in Dynatrace: casi d’uso e tecnologie specifiche

WHITEPAPER
Che cosa significa DevOps e perchè oggi è un fondamentale della programmazione.
Cloud
ERP

I partner entrano nel programma acquisendo la competenza base Dynatrace APM Delivery Competency, che convalida la capacità di fornire implementazioni SaaS e Managed della piattaforma Dynatrace. Successivamente, possono ottenere ulteriori certificazioni a seconda della loro esperienza su casi d’uso e tecnologie specifici, tra cui: AIOps che definisce l’esperienza nell’utilizzo dell’assistenza AI di Dynatrace per automatizzare le operazioni e i flussi di lavoro IT dei clienti e migliorare la produttività dei team IT; DevOps che identifica l’esperienza nell’uso di Dynatrace per accelerare la velocità e la qualità della software delivery e automatizzare i processi DevOps su larga scala; Cloud che riguarda specializzazioni in Amazon Web Services, Microsoft Azure, Google Cloud Platform, Red Hat OpenShift e VMware Tanzu e competenze nel promuovere una più rapida adozione del cloud; ITSM e ITOM, ossia l’esperienza nell’utilizzo di Dynatrace per ottimizzare i flussi di lavoro e i processi di gestione dei servizi e delle operazioni IT, utilizzando ServiceNow e altre tecnologie, per aiutare i clienti a migliorare l’erogazione dei servizi e la produttività IT.