Sicurezza

Dropbox, a rischio 68 milioni di account

La piattaforma di cloud storage ha invitato gli utenti a modificare la propria password, a causa di un attacco hacker risalente a quattro anni fa

Pubblicato il 31 Ago 2016

Gianluigi Torchiani

dropbox-160831105324

Le password utilizzate da circa 68 milioni di utenti Dropbox non sono sicure. E il problema è che non lo sono più dal 2012, quando un attacco hacker riuscì a sottrarre 5 GB alla società. Già allora la società tento di correre ai ripari ma soltanto oggi, secondo quanto rivela il sito Motherboard, ci si è resi conto delle dimensioni del danno subito. Non a caso, pochi giorni fa, la piattaforma di cloud storage – con una mail inviata ai suoi utenti – ha chiesto di cambiare la password di accesso alla sua piattaforma a tutti coloro che non lo hanno fatto dopo il 2012. La società ha comunque precisato che questa procedura è “prettamente preventiva e che non ci sono segni sul fatto che ci sia stato un accesso improprio al vostro account”. La notizia rappresenta però un danno di immagine non da poco per lo strumento cloud più utilizzato dai comuni utenti, che ultimamente sta conoscendo un certo avanzamento anche in ambito business. A parziale consolazione, Dropbox non è certo la sola vittima di questi attacchi: soltanto questa estate, sono stati sottratti dati a nomi come Linkedin, MySpace, Tumbir, ecc.

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articoli correlati

Articolo 1 di 5