Comunicazione Italiana rinnova il suo business social network - TechCompany360

Social Business

Comunicazione Italiana rinnova il suo business social network



A IQUII è stato affidato il compito di ideare e sviluppare soluzioni digitali per rinnovare a “tutto tondo” la user experience dei forum del Business Social Media italiano

Marco Maria Lorusso

04 Feb 2015


Comunicazione Italiana, che unisce 66.000 top manager, decision market della comunicazione, del marketing, dell’innovazione digitale, dello sviluppo sostenibile e molto altro, ha deciso di rivolgersi a IQUII per l’ideazione e lo sviluppo di soluzioni digitali per innovare totalmente la user experience del suo business social network.

IQUII, fondata da Fabio (nella foto) e Mirko Lalli, avrà il compito di implementare alcune delle sue soluzioni mobile per il business rivolte all’attivazione della community e alla fidelizzazione degli utenti del network a cui fanno riferimento professionisti della comunicazione e del marketing, i partecipanti agli eventi organizzati da Comunicazione Italiana e vari stakeholder tra cui giornalisti, speaker e partner del network senza dimenticare gli oltre 30.000 follower delle pagine social come Facebook, LinkedIn e Twitter.

“La tecnologia è oggi un abilitatore capace di migliorare sensibilmente l’esperienza utente e questo è il contributo che vogliamo portare agli eventi di Comunicazione Italiana – ha affermato Fabio Lalli, fondatore e CEO di IQUII -. Siamo orgogliosi di questa partnership triennale che avvia per noi un importante processo di consolidamento delle nostre attività per il segmento Enterprise”.

Scegliere IQUII come Innovation Technology Partner è il frutto di una lunga selezione internazionale che si è concretizzata vista la capacità, la competenza, il dinamismo e soprattutto grazie alle affinità riscontrate con la filosofia di Comunicazione Italiana. Il nuovo anno determinerà una crescita e il consolidamento di Comunicazione Italiana con una proposta di opportunità di knowledge sharing, networking ed experience che vede confermate le edizioni annuali dei Forum come World Communication Forum, Forum delle Risorse Umane, Forum Design Thinking, Forum Public Affairs, Forum dello Sviluppo Sostenibile, l’ideazione e l’organizzazione del Forum Event Industry e la conferma di quattro appuntamenti tematici mensili con il format degli Executive Circle.

“Da appassionato di vela definirei il 2015 come l’anno della strambata – ha auspicato Fabrizio Cataldi, fondatore di Comunicazione Italiana – per cui accolgo con gioia il team di IQUII con l’augurio di un Buon Vento”.

LinkedIn

Twitter

Whatsapp

Facebook

Google+

Link

Comunicazione Italiana rinnova il suo business social network

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *