Cambio della guardia al vertice di F-Secure - TechCompany360
Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Nomine

Cambio della guardia al vertice di F-Secure



Lascia il Ceo Christian Fredrikson. Al suo posto, dal primo agosto, ci sarà Samu Konttinen, da oltre 10 anni nella società finlandese

Gianluigi Torchiani

03 Giu 2016


Cambio della guardia in casa F-Secure: Christian Fredrikson, Presidente e CEO, ha rassegnato le sue dimissioni, per diventare nuovo numero uno di Fingerprint Cards. Al suo posto il board aziendale ha nominato Samu Konttinen come nuovo Presidente e CEO, carica che diverrà effettiva dal 1 agosto 2016. Una scelta ricaduta in casa, dal momento che Konttinen è entrato in F-Secure nel 2005 e ha ricoperto negli anni successivi diverse posizioni di Senior Management nell’azienda, tra cui la carica di Executive Vice President Corporate Security Business. Fredrikson era al vertice di f-Secure dal gennaio 2012: durante la sua guida l’azienda si è riconcentrata sulla sicurezza, cedendo il business di Younited (personal cloud storage).

 

 

 

 

 

 

 

 

 

«Tutto il Board è lieto di annunciare la nomina di Samu come Presidente e CEO di F-Secure. Nei suoi oltre 10 anni in F-Secure ha dimostrato abilità nel guidare l’innovazione, e nell’assicurare una costante esecuzione della strategia di crescita. Sono certo che la sua attitudine vincente e il suo focus instancabile accelererà ancora di più la trasformazione di F-Secure in un’azienda leader in Europa nella cyber security», ha commentato Risto Siilasmaa, Chairman del Board of Directors di F-Secure.

«Sono entusiasta di assumere il ruolo di Presidente e CEO di F-Secure – spiega Samu Konttinen – . Migliaia di aziende e milioni di persone nel mondo hanno già riposto in noi la loro fiducia perché li difendiamo contro gli attacchi informatici. Con la nostra strategia siamo ben posizionati per perseguire un’ulteriore crescita. Sono orgoglioso del fatto che lavorano per noi alcune delle menti più brillanti nell’industria della sicurezza: insieme cercheremo di trarre vantaggio dalle nuove opportunità nel mondo connesso».

La strategia della società finlandese, anche con il nuovo Ceo, non dovrebbe cambiare: F-Secure punta soprattutto sul mercato con il più alto tasso di crescita, quello della Corporate Security, che include servizi gestiti di sicurezza degli endpoint venduti attraverso il canale dei rivenditori, così come servizi di cyber security. Non mancheranno comunque gli investimenti nel canale consumer. Per il futuro l’azienda guarda esplicitamente a nuove fusioni e acquisizioni.