ICOS accelera sull'internazionalizzazione acquisendo un distributore tedesco - TechCompany360

Distributori

ICOS accelera sull’internazionalizzazione acquisendo un distributore tedesco



“La fusione della nostra filiale tedesca con Brainworks Computer Technologie rafforza il percorso di internazionalizzazione iniziato nel 2021, ampliando la copertura del mercato della regione DACH e il nostro portafoglio nelle aree strategiche software e security per il settore enterprise” commenta Federico Marini, AD ICOS

di Redazione

29 Apr 2022


Grazie all’acquisizione della totalità del capitale della società tedesca di distribuzione IT Brainworks Computer Technologie GmbH, che verrà incorporata all’interno della filiale ICOS Deutschland a Monaco di Baviera, il VAD IT ferrarese che opera da oltre 35 anni nel mercato italiano potenzia in modo sostanziale la propria iniziativa internazionale, potendo contare sui servizi di un’organizzazione dotata di una conoscenza approfondita delle dinamiche che caratterizzano il mercato di riferimento.

Oggi ICOS è in grado di fornire una gamma completa di soluzioni nelle aree Enterprise data center, cloud e cybersecurity, prestando particolare attenzione ai trend che stanno guidando la trasformazione digitale del business. Grazie a numerose partnership tecnologiche, ICOS offre un set completo di soluzioni leader di mercato ed emergenti per le PMI e le grandi imprese, integrandole con servizi tecnici, di marketing e di formazione.
Fondata nel 1989 e basata a sua volta nel capoluogo bavarese, Brainworks è caratterizzata da una consolidata esperienza nel mercato indiretto. L’azienda è focalizzata nell’offerta di soluzioni software, networking e sicurezza indirizzate al segmento enterprise, con una base clienti di circa 2.000 partner nella regione DACH (Germania, Austria e Svizzera) e ricavi per circa 10 milioni di euro nell’anno 2022.
“La fusione della nostra filiale tedesca con Brainworks Computer Technologie rafforza il percorso di internazionalizzazione iniziato nel 2021, ampliando la copertura del mercato della regione DACH e il nostro portafoglio nelle aree strategiche software e security per il settore enterprise – afferma Federico Marini, amministratore delegato di ICOS – L’operazione ci consentirà di aumentare in modo significativo la nostra capacità di sviluppo dei mercati germanofoni, ponendo le basi per costruire un percorso allineato con le nostre aspettative e speculare ai positivi riscontri che stiamo raccogliendo in ambito nazionale”.
Nel commentare l’ingresso in ICOS, Derk Steffens, CEO di Brainworks Computer Technologie GmbH sottolinea che la fusione “consentirà di sviluppare un’offerta più ampia e specializzata sul mercato di riferimento in ambito security ed enterprise software, rafforzando le nostre competenze e condividendo esperienza e background nella regione DACH, a supporto del percorso di internazionalizzazione del gruppo”.