DGS (H.I.G.) si espande nel mercato delle piattaforme Open Source

Acquisizioni

DGS (H.I.G. Capital) si espande nel mercato delle piattaforme Open Source



L’investimento in SMC, società trevigiana specializzata in servizi di system integration e application per la digital transformation, è il terzo add-on completato da DGS da quando è stata acquisita da H.I.G. a settembre 2020

di Redazione

29 Giu 2022


Vincenzo Fiengo, Co-CEO di DGS

Perfezionata l’acquisizione di SMC Treviso S.r.l. da parte di DGS S.p.A., uno dei principali operatori nel mercato italiano dell’Information Technology specializzato nella trasformazione digitale dei processi aziendali e nei servizi di Cybersecurity. DGS, proprio come Project Informatica, è una portfolio company di H.I.G. Europe, filiale europea del fondo d’investimento internazionale H.I.G. Capital con oltre 49 miliardi di dollari di capitale in gestione, che ha avviato un forte processo di crescita in termini di nuove acquisizioni e competenze nell’ICT.

 

In questa direzione, l’acquisizione di SMC, società attiva in Italia nei servizi di system integration e sviluppo di application per la digital transformation, rappresenta il terzo add-on completato da DGS da quando è stata acquisita da H.I.G. a settembre 2020. Con l’obiettivo di espandere ulteriormente i mercati di riferimento e il portafoglio di offerta, la Società ha precedentemente acquisito: LumIT, specialista nell’ambito cybersecurity, e Sarce, società di riferimento nella digital transformation e nel cloud management. 

 

“L’acquisizione di SMC – commenta Vincenzo Fiengo, Co-CEO di DGS – ci darà accesso alle tecnologie Open Source, in particolare Liferay, segmento in forte crescita e di rilevanza strategica nel mondo ICT, con opportunità di cross-selling sull’attuale base clienti del Gruppo. L’operazione costituisce inoltre un importante passo avanti per l’implementazione del nostro piano strategico di ampliamento delle competenze tecnologiche, della specializzazione nel settore industriale e della copertura geografica”. 

 

Il terzo add-on DGS per diventare leader nell’ICT italiano

“SMC – spiega il Presidente Riccardo D’Avella -è sempre stata in grado di anticipare e soddisfare i bisogni dei propri clienti. Oggi è indispensabile avere la scala necessaria e una gamma completa di soluzioni per coprire le esigenze della clientela a 360°: la strategia implementata da DGS è convincente e ne vogliamo fare parte per contribuire a realizzarne gli obiettivi”.  

WHITEPAPER
Nel mondo Retail 4.0 la velocità è tutto: come stare al passo?
Retail
Software

 

Raffaele Legnani, Managing Director di H.I.G. Capital in Italia

SMC è un’azienda con headquarter a Treviso che da oltre 40 anni si distingue per le sue competenze, in particolare nel settore industriale: vanta un forte posizionamento nel nord e centro Italia e un ricco portafoglio clienti che spazia dall’industria alla pubblica amministrazione, dalle banche alle assicurazioni. SMC è fondatore di RIOS (Rete Italiana Open Source), punto di riferimento per le piattaforme Open Source con il supporto e la garanzia di soluzioni di livello enterprise ed è Platinum Partner di Liferay, evoluta piattaforma Open Source per la creazione di portali business per le grandi organizzazioni. 

 

“Questa nuova acquisizione – aggiunge Raffaele Legnani, Managing Director di H.I.G. Capital in Italia – riflette la strategia di H.I.G., a fianco del management di DGS, di supportare il gruppo nella sua crescita per linee esterne. Contiamo di raggiungere traguardi sempre più importanti e portare la società ad essere uno dei leader nel panorama ICT italiano”.