Da una settimana a poche ore: così SDG ottimizza la pianificazione della produzione dei farmaci - TechCompany360

Data Strategy

Da una settimana a poche ore: così SDG ottimizza la pianificazione della produzione dei farmaci



La società di consulenza ha sfruttato la tecnologia IBM Cplex per la realizzazione di una soluzione di Crew Scheduling e Manufacturing Planning applicata alla produzione farmaceutica, consentendo l’avvio di nuove linee produttive con alto profitto

di Redazione

12 Ott 2020


Massimiliano Silano, Head of Advanced Analytics at SDG Group

Migliorare e ridurre la pianificazione dei processi produttivi nell’industria manifatturiera si può. E attraverso soluzioni di Advanced Analytics è realizzabile in maniera drastica, riducendo i tempi da una settimana a pochi minuti. Lo ha dimostrato SDG Group, azienda di consulenza italiana con presenza internazionale, che proprio del controllo e ottimizzazione delle performance aziendali si occupa.

SDG ha infatti realizzato un progetto di analisi dei processi per una importante multinazionale farmaceutica, attraverso una simulazione dell’implementazione di una nuova linea produttiva di medicinali secondo criteri ottimizzati di dislocamento di risorse e di personale.

SDG ha messo a frutto le proprie competenze di Artificial Intelligence e di Machine Learning applicate alle tecnologie IBM, per disegnare un percorso di Data Strategy per il miglioramento delle performance attraverso una soluzione di Crew Scheduling and Manufacturing Planning in ambito farmaceutico.

Tale soluzione si è basata su IBM Cplex, particolarmente adatto nella risoluzione di algoritmi complessi, e consente di ottenere un netto miglioramento della produzione mediante un’analisi della corretta assegnazione delle risorse e del personale in determinati orari e luoghi precisi della linea produttiva.

 

Attraverso tale simulazione, l’azienda farmaceutica ha potuto verificare una possibile, drastica, contrazione a pochi minuti dei tempi necessari per il processo di pianificazione, rispetto alle diverse giornate previste nelle precedenti modalità. Grazie ad un sistema di simulazione l’azienda farmaceutica è stata in grado di attivare nuove linee di produzione configurate nel modo più ottimale in modo da consentire la riduzione degli sprechi, una netta riduzione dei tempi di produzione e un aumento complessivo della capacità produttiva.

In termini pratici, l’ottimizzazione resa possibile dal progetto di SDG si traduce per il cliente in un incremento di produzione di circa un milione di fiale, equivalente a un lotto, per un valore di svariate centinaia di migliaia di euro.

I progetti e le attività di SDG Group saranno presentate in occasione dell’IBM Ecosystem Summit, l’evento digitale che si terrà il 13 ottobre 2020