Palo Alto Networks sempre più al fianco dei clienti a difendere degli attacchi informatici - TechCompany360

Partner Program

Palo Alto Networks sempre più al fianco dei clienti a difendere degli attacchi informatici



Una struttura di supporto semplificata e nuove risorse e strumenti per aiutare i partner a promuovere l’adozione e l’integrazione delle soluzioni di sicurezza Palo Alto Networks negli ambienti dei clienti

di Redazione

30 Nov 2021


È ormai chiaro anche alle aziende il grande rischio informatico che accompagna i vantaggi in termine di efficienza operativa portati dalla trasformazione digitale. Affrontarlo richiede una strategia di cybersecurity molto più estesa rispetto ai requisiti del passato. Dall’adozione di un’architettura Zero Trust, alla gestione di identità e accessi, alla protezione di dati e privacy, fino alla threat detection and response e alla protezione degli ambienti cloud, le esigenze di cybersecurity si fanno sempre più stringenti.

Ed è proprio per aiutare le organizzazioni ad affrontare in modo più completo le loro sfide di cybersecurity, che Palo Alto Networks ha apportato significativi miglioramenti al suo Technology Partner Program, offrendo alle aziende un’ampia gamma di soluzioni e servizi di sicurezza e una rete di partner di fiducia.

Tana Rosenblatt, Vice president di Technology Partnerships di Palo Alto Networks

“I nostri clienti si affidano a noi per avere un supporto concreto nell’orientarsi in un panorama di soluzioni di protezione sempre più competitivo e nella scelta di un ecosistema di partner tecnologici che li aiuti a rilevare, mitigare e difendersi dalla prossima minaccia IT – sottolinea Tana Rosenblatt, Vice president di Technology Partnerships di Palo Alto Networks – I miglioramenti apportati al Technology Partner Program sono pensati per mettere i nostri partner tecnologici in una situazione ancora migliore, offrendo ai clienti la scelta di un ecosistema di partner impegnati in integrazioni perfette e soluzioni di sicurezza complete per affrontare le minacce informatiche presenti e future.”

Strumenti, tecnologie e servizi che consentono alle comunità globali di essere sicure e protette

Palo Alto Networks vanta uno dei sistemi ed ecosistemi di sicurezza più estesi sul mercato, che conta attualmente 900 integrazioni tra sicurezza di rete, cloud e operation, comprese quelle disponibili nel Marketplace Cortex XSOAR. Il programma abilita un ecosistema aperto per un’interoperabilità senza soluzione di continuità, che offre sicurezza e affidabilità. I miglioramenti forniscono una struttura di supporto semplificata e nuove risorse e strumenti per aiutare i partner a promuovere l’adozione e l’integrazione delle soluzioni di sicurezza Palo Alto Networks negli ambienti dei clienti.

WHITEPAPER
Strategie e tecniche di difesa dagli attacchi: come cambia il Network Security
Sicurezza
Cybersecurity

La novità più evidente è la struttura a livelli. I partner vengono selezionati e invitati a raggiungere i livelli Élite, Premier e Select e beneficiano di risorse di sviluppo, GTM, certificazioni, formazione e supporto tecnico. La selezione si basa su ricerche e indagini di mercato, sulla complementarità della tecnologia al portafoglio di prodotti Palo Alto Networks e una review da parte del board di gestione prodotti per la valutazione finale. Il livello Self-Service fornisce un percorso per i partner di sicurezza emergenti, affinché si impegnino con Palo Alto Networks mentre continuano a incrementare le loro attività. Il successo del partner program si basa sul successo dei clienti, sull’innovazione e la crescita.

Così, Palo Alto Networks si concentra sul potenziamento delle aziende moderne di ogni settore, a fronte di uno scenario di sicurezza in costante evoluzione, dotando partner e clienti di strumenti, tecnologie e servizi che consentano alle comunità globali di essere sicure e protette. Attraverso un ecosistema fidato di partner, le organizzazioni di tutto il mondo saranno in grado di affrontare con fiducia un panorama delle minacce informatiche in continua evoluzione.

 

 

Immagine fornita da Shutterstock