Cloud Native: una nuova certificazione per i partner VMware

certificazioni

Cloud Native: una nuova certificazione per i partner VMware



Questa certificazione aiuterà i partner ad abbracciare il passaggio a Kubernetes e alle modern application, incrementando i ricavi

di Redazione

28 Lug 2020


VMware continua a innovare il programma Partner Connect con l’introduzione della nuova Cloud Native Master Services Competency (MSC), certificazione pensata per il portafoglio VMware Tanzu che offrirà ai partner attuali e futuri la possibilità di progettare una piattaforma basata su Kubernetes con il supporto di tecnologie complementari dell’ecosistema cloud-native per la delivery continua delle applicazioni moderne. L’obiettivo è riconoscere le competenze dei partner specializzati nelle operations di Kubernetes, nel site reliability engineering e nel DevOps.

WHITEPAPER
Strategie DevOps: perché puntare su un'infrastruttura capace di gestire al meglio le applicazioni?
Cloud
DevOps

“Le soluzioni VMware Tanzu stanno rivoluzionando la modalità con cui le applicazioni vengono costruite, eseguite e gestite e questo crea anche un’opportunità per i partner. Il successo dei clienti dipende dalla loro capacità di fornire più velocemente applicazioni in grado di generare profitti e di gestire tali applicazioni e servizi in modo affidabile e su larga scala. Questa certificazione è l’ideale per i Partner che hanno già esperienza nelle infrastrutture esistenti e desiderano espandere il proprio business per fornire servizi professionali attraverso DevOps, e guidare lo sviluppo di nuove applicazioni moderne attraverso il portafoglio Tanzu” commenta Teri Bruns, Vice President, Tanzu Ecosystem Partners, VMware.