Smeup e Intea Engineering investono nell'Internet of Things

News

Smeup e Intea Engineering investono nell’Internet of Things



Siglato dalle due tech company l’accordo per l’ingresso in IoTReady, azienda specializzata in IoT, per risolvere a 360° le esigenze dei clienti

di Redazione

20 Gen 2021


Acquistando il 60% delle quote di IoTReady, startup innovativa che offre soluzioni IoT per la trasformazione digitale dei prodotti sia in ambito commerciale che per l’Industria 4.0, Smeup e Intea Engineering mettono a fattor comune le proprie competenze per offrire al cliente una soluzione completa, che parte dalla fisicità, per estendersi alle logiche tipiche dell’Internet of Things, per permettere alle imprese di migliorare la qualità dei propri servizi creando valore attraverso i dati. Lo fanno proponendosi al mercato come un unico fornitore, in grado di risolvere a 360° le esigenze dei clienti che intendono approcciare il mondo dell’IoT.

WEBINAR
Business Agility: come le linee di business possono essere protagoniste del cambiamento?
Digital Transformation
Risorse Umane/Organizzazione

“L’IoT si configura come una prospettiva determinante per i prossimi anni. Ha un’importanza tale da farci decidere di non percorrere questa strada da soli, ma di coinvolgere soggetti in grado di darci garanzia del risultato, per noi e per i nostri clienti. La nostra mission si basa sul concetto di aggregazione delle intelligenze sviluppate studiando processi aziendali complessi, di settori diversi e realtà specifiche con il know how tipico del cliente.
Questa operazione rappresenta un ottimo esempio di collaborazione tra intelligenze che auspico possa essere di stimolo ad altre iniziative simili con aziende clienti attuali o futuri” dichiara Silvano Lancini, Presidente smeup.