Per QNAP un nuovo sistema operativo che garantisce una migliore archiviazione - TechCompany360

Prodotti

Per QNAP un nuovo sistema operativo che garantisce una migliore archiviazione



L’azienda ha presentato l’OS per i NAS QTS 4.2.2, dotato di tecnologia Virtual JBOD, che permette di aumentare la capacità di archiviazione

Gianluigi Torchiani

05 Set 2016


La possibilità di ottenere una maggiore capacità per archiviare. È quanto permette di fare il sistema operativo intelligente per NAS QTS 4.2.2, grazie alla tecnologia Virtual JBOD Beta, usando risorse di archiviazione che non vengono utilizzate da altri QNAP NAS. Il nuovo annuncio arriva da QNAP Systems, azienda che offre prodotti di rete per l’archiviazione dei dati- QNAP VJBOD è un JBOD basato su rete che permette di assegnare lo spazio di archiviazione da una sola iSCSI LUN QNAP NAS come un disco virtuale e poter creare istantanee, clonare e indicizzare file multimediali nella libreria multimediale nel NAS locale; inoltre, grazie al JBOD è possibile utilizzare lo spazio di archiviazione non utilizzato da un massimo di 8 NAS remoti rimanendo, allo stesso tempo, connesso agli alloggiamenti d’espansione QNAP generando così un grande spazio per l’archiviazione. VJBOD può essere anche collegato a una rete da 10 GbE/40 GbE e utilizzare l’aggregazione di link per mettere a disposizione degli utenti uno spazio di archiviazione con connettività stabile e un’alta velocità.

LinkedIn

Twitter

Whatsapp

Facebook

Google+

Link

Per QNAP un nuovo sistema operativo che garantisce una migliore archiviazione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *