Microsoft: arriva il portfolio Security Experts, per una sicurezza end-to-end in un mondo che cambia  - TechCompany360

Soluzioni

Microsoft: arriva il portfolio Security Experts, per una sicurezza end-to-end in un mondo che cambia 



In un momento critico di crescita della criminalità cibernetica e dell’incapacità di fermarla, Microsoft è in una posizione unica per aiutare le aziende ad affrontare le sfide di oggi, proteggendo dispositivi, identità, app, cloud grazie al vasto portfolio di soluzioni multi-cloud e multipiattaforma

di Redazione

11 Mag 2022


A questo ritmo di crescita, entro il 2025 la criminalità informatica costerà oltre 10,5 trilioni di dollari all’anno. A crescere è anche la portata delle difese: il team di Microsoft Security ha bloccato oltre 9,6 miliardi di minacce malware e più di 35,7 miliardi di phishing e altre e-mail dannose; Microsoft Security monitora attivamente più di 35 famiglie di ransomware e 250 attori unici tra nazioni, ransomware e attività criminali, e la tecnologia Microsoft blocca più di 900 attacchi brute force per il furto di password ogni secondo.

 

Ma la tecnologia non basta a difendersi dalle minacce cibernetiche. La complessità, che contraddistingue il panorama della sicurezza odierno, richiede una postura di sicurezza veramente efficace il che implica la combinazione di tecnologie all’avanguardia, informazioni complete sulle minacce e personale altamente qualificato. Tuttavia, la carenza di talenti nel campo della cybersecurity è una sfida: basti pensare che negli Stati Uniti 1 posto di lavoro su 3 nella sicurezza è vacante (circa 2,5 milioni), con un impatto in termini di ritardo sul tempo di rilevamento di una violazione fino a 287 giorni. 

 

Consapevole di questo scenario e di queste sfide, Microsoft annuncia Microsoft Security Experts, una soluzione che combina tecnologia, servizi e professionisti con competenze dedicate per aiutare le organizzazioni a raggiungere risultati più conformi e produttivi in materia di sicurezza, conformità, identità, gestione e privacy. 

Per scoprire come Microsoft Security può aiutarti a eliminare le vulnerabilità della sicurezza e gettare le basi per un futuro più sicuro, più audace e innovativo, puoi partecipare al Microsoft Security Summit che si terrà domani giovedì 12 maggio 2022 dalle 9:00 alle 12:00. Iscriviti a questo link.

Tutti i servizi di sicurezza firmati Microsoft

Microsoft ha progettato tre nuovi servizi per supportare le organizzazioni e i loro team IT a gestire i temi di sicurezza attraverso, accedendo alle competenze di esperti Microsoft.

WHITEPAPER
Cosa serve per risparmiare davvero sull’energia? L’IoT da solo non basta!

Microsoft Defender Experts for Hunting è una soluzione pensata per le aziende che dispongono di un solido centro operativo di sicurezza, ma vogliono supporto per identificare in modo proattivo le minacce in tutti i dati di Microsoft Defender, compresi gli endpoint, Office 365, le applicazioni cloud e le identità. Con Experts on Demand sarà possibile consultare un esperto Microsoft su un incidente specifico, un attore nation-state o un vettore di attacco con un semplice clic, ottenendo raccomandazioni specifiche per migliorare la postura di sicurezza.

Microsoft Defender Experts for XDR, per le aziende che hanno bisogno di estendere la capacità del loro centro operativo di sicurezza. E’ un servizio gestito di rilevamento e risposta estesa (XDR) che va oltre gli endpoint per rilevare e fornire risposte in tutto Microsoft 365 Defender, indagando avvisi e combinando automazione ed expertise umana per reagire agli incidenti. Defender Experts per XDR sarà disponibile in anteprima alla fine del 2022. 

Microsoft Security Services for Enterprise è un servizio completo, guidato da esperti che combina la ricerca proattiva di minacce e l’XDR, sfruttando le informazioni di sicurezza di Microsoft e la gestione degli eventi (SIEM) e lo stack XDR per proteggere tutti gli ambienti cloud e tutte le piattaforme. Esperti di sicurezza Microsoft dedicati gestiscono l’onboarding, l’interazione quotidiana, la modernizzazione delle pratiche e la risposta agli incidenti. Microsoft Security Services for Enterprise è disponibile già da oggi. 

 

Attraverso Microsoft Industry Solutions, Microsoft offre un’ampia gamma di servizi di risposta agli incidenti e di consulenza per sostenere i clienti in tempi di crisi e per aiutarli a modernizzare le loro pratiche di sicurezza; sono fornite dal team globale di esperti di servizi professionali di Microsoft e diventeranno parte del portafoglio Microsoft Security Experts. 

Microsoft Security Services for Incident Response supporta le aziende prima, durante e dopo una violazione. Gli esperti di risposta agli incidenti e di recupero supportano le aziende nella rimozione dell’intruso, ristabilendo le difese dopo una violazione e costruendo un approccio resiliente contro gli attacchi futuri. 

Microsoft Security Services for Modernization è per le aziende che vogliono trarre vantaggio dalle best practice e dal know-how di Microsoft introducendo capacità di sicurezza moderne e intraprendendo un percorso di trasformazione nel loro approccio alla sicurezza. La soluzione fornisce servizi di consulenza che aiutano i clienti a modernizzare la loro postura di sicurezza e ad adottare un approccio Zero Trust. 

 

Il supporto fondamentale dei partner

Ma non finisce qui, perché Microsoft fa leva su un nutrito ecosistema di partner e tecnologie che forniscono ai clienti la flessibilità di scegliere la soluzione ideale per ognuno di loro, sfruttando queste relazioni di fiducia per ottenere migliori risultati e ROI. Fondata nel 2018 con all’appello 26 membri, la Microsoft Intelligent Security Association (MISA) conta oggi più di 300 membri che includono oltre 100 partner di servizi.

Come azienda leader nel settore della sicurezza con più di 785.000 clienti globali, Microsoft si avvale dei propri partner per scalare i propri servizi di Microsoft Security, affinché i clienti ottengano ciò di cui hanno bisogno. L’obiettivo è quello di supportare le aziende, non solo offrendo prodotti di sicurezza di livello mondiale, ma anche fornendo l’accesso a competenze umane critiche. 

Microsoft vuole inoltre essere al fianco dei propri partner e sostenerne la crescita di business. E siccome secondo le previsioni Gartner, entro il 2025 il 50% delle organizzazioni utilizzerà servizi di Managed Detection and Response (MDR) per contenere le minacce, Microsoft invita i partner di Managed Detection and Response ad ampliare la propria offerta e annuncia un nuovo investimento multimilionario incrementale a supporto della community di partner XDR gestiti.