Il retail spinge la domanda dei grandi display - TechCompany360

Prodotti

Il retail spinge la domanda dei grandi display



Secondo Context le vendite nell’area Emea sono aumentate del 36% nel primo trimestre 2015

Gianluigi Torchiani

11 Giu 2015


Le vendite dei grandi display, sotto la spinta della domanda del retail, aumentano a doppia cifra. Secondo quanto mette in luce una ricerca condotta da Context, le spedizioni di Large Format Displays (LFDs) sono aumentate 36% nell’area EMEA nel 1 ° trimestre 2015 rispetto al 1 ° trimestre 2014. Due tipologie di schermi, in particolare, stanno trainando la crescita dei volumi. La prima è l’entry-level da 34 pollici e al di sotto, che ha visto aumentare le vendite + 68% anno su anno. Questi prodotti, facili da implementare e aggiornare e con un costo contenuto, sono sempre più utilizzati da negozi, ristoranti e uffici, al posto dei tradizionali e un po’ obsoleti cartelloni stampati. Ancora più consistente (+ 92%) è stato lo sviluppo degli schermi ad almeno 65 pollici e più, che ormai rappresentano il principale segmento dei Large Format Display, con una quota del 31% del mercato EMEA, per un incremento di oltre il 10% rispetto all’anno precedente. Gli schermi interattivi sono sempre più un fattore chiave di marketing, in particolare negli ambienti retail, dove sono utilizzati per coinvolgere i clienti e migliorare la loro esperienza di acquisto, rendendo possibile controllare la disponibilità e la posizione dei prodotti e lo smartphone per iniziare il ciclo di acquisto. Altra novità segnalata da Context è che i display Ultra-HD stanno conquistando il mercato, poiché garantiscono immagini più nitide e pulite, tanto che sono sempre più utilizzati in applicazioni quali la vendita al dettaglio di lusso, dove la qualità è un imperativo. Per quanto riguarda i vendor, Samsung ha mantenuto la sua prima posizione, con una quota del 47% del mercato totale, con una crescita anno su anno del + 35%. Sul podio ci sono anche NEC (14%) e LG (10%).

LinkedIn

Twitter

Whatsapp

Facebook

Google+

Link

Il retail spinge la domanda dei grandi display

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *