Da HPE i finanziamenti per i partner per l'emergenza da Coronavirus

inizative

HPE supporta finanziariamente i partner nell’emergenza da Coronavirus



Tra i benefici: sospensione della soglia di entrate HPE Partner Ready, liquidità accelerata per i distributori, formazione virtuale e briefing

di Redazione

26 Mag 2020


HPE ha attivato finanziamenti per i partner per fare fronte all’emergenza Coronavirus. Visto che gli effetti della pandemia Covid-19 si stanno ripercuotendo sulle aziende di tutto il mondo, Hewlett Packard Enterprise (HPE) ha intrapreso azioni di supporto e sostegno volte ad alleviare la pressione finanziaria sui partner di canale, assistendoli nella pianificazione della business continuity. Iniziative temporanee che si uniscono a una serie di nuovi programmi di sostegno finanziario proposti da HPE Financial Services nell’ambito di uno stanziamento di 2 miliardi di dollari.

“I nostri partner sono il fulcro di HPE, pertanto quando devono affrontare potenziali sfide è nostro dovere intervenire e offrire loro una base di sostegno”, ha dichiarato Paul Hunter, Worldwide Head of Partner Sales di HPE. “Che si tratti di aiutarli a operare normalmente, alleggerire la pressione finanziaria o semplicemente tranquillizzarli in un periodo come questo, il nostro scopo è quello di disporre di un ecosistema fiorente sempre più capace di soddisfare le esigenze dei clienti”.

Stabilità per affrontare l’incertezza finanziaria

Anzitutto, HPE ha sospeso per il 2021 i target di fatturato richiesti ai partner per il mantenimento del proprio status all’interno del programma HPE Hybrid IT Partner Ready e per l’iniziativa Aruba Partner Ready for Networking Program. Nel corso del 2020 entrambi questi programmi si concentreranno sull’enablement dei partner aiutandoli a raggiungere obiettivi di formazione e certificazione.

Per il resto del 2020 HPE offrirà gratuitamente a partner e clienti il proprio software per la gestione remota dei server Integrated Lights-Out (iLo) Advanced consentendo agli utenti di configurare, monitorare e aggiornare i server HPE ovunque con risorse minime.

WHITEPAPER
Come è cambiato in Italia il quadro normativo dei pagamenti digitali verso la PA?

Ai clienti, servizi potenziati per la business continuity attraverso una Spotlight Page ospitata su Cloud28+ che accompagna i clienti a individuare il giusto partner HPE e i servizi cloud più adatti alle rispettive esigenze. I servizi di business continuity possono comprendere, soluzioni per il telelavoro, capacità IT supplementare, connettività e/o qualsiasi altra proposta complementare.

Infine, HPE GreenLake Quick Quoteproposte mid-market mirate servono ai partner per rispondere velocemente alle sfide di business dei clienti come la conservazione della liquidità e la pianificazione di esigenze IT impreviste. Ulteriori architetture di riferimento pre-configurate a prezzi concordati velocizzano i tempi di implementazione.

Il virtuale per l’abilitazione dei partner

HPE ritiene importante anche supportare la formazione continua dei partner. Per questo, nel mese di maggio HPE ha introdotto HPE Sales Pro Learning Center, una nuova esperienza per l’enablement commerciale composta da corsi e micro-lezioni per aiutare il personale commerciale a sviluppare competenze avanzate per vendere le proposte e le soluzioni a consumo. A disposizione anche una nuova metodologia pratica per gli esami, una soluzione di delivery virtuale che ha vinto il premio IT Certification Council Innovation Award di quest’anno.

Gli eventi HPE sono stati trasformati in appuntamenti virtuali. In particolare, gli eventi fisici HPE Discover 2020 e HPE Partner Growth Summit (PGS) si trasformeranno nella HPE Discover 2020 Digital Experience, il 22 giugno, per una platea globale. Infine, Demonstration Portal è una risorsa self-service gratuita che comprende una serie di brevi dimostrazioni di laboratorio pre-registrate per partner e clienti, e tour virtuali degli HPE Briefing Center.