Digital Skills

Comelit colma il gap di competenze mettendo al centro le persone

Attraverso una pianificazione costante e partecipata dei percorsi formativi, Comelit si impegna a mantenere e rinnovare le competenze tecniche e manageriali delle sue persone per farle esprimere al meglio e crescere in modo sostenibile. Presto sarà lanciata la Comelit Academy per coordinare tutte le attività formative

Pubblicato il 01 Giu 2023

Comelit

In un’epoca in cui non si fa che discutere di come colmare il gap di competenze, Comelit, azienda che progetta e realizza sistemi di videocitofonia, antintrusione, videosorveglianza, domotica, rivelazione incendi e controllo accessi, ha intrapreso una significativa azione che ha portato alla progettazione della Comelit Academy, un centro dedicato alla formazione che rappresenterà una pietra miliare nella gestione delle attività formative rivolte ai collaboratori. Questa iniziativa abbraccerà una vasta gamma di modalità di apprendimento, tra cui corsi tradizionali, e-learning e autoapprendimento, offrendo allo stesso tempo un punto di riferimento per la formazione continua erogata da Comelit verso l’esterno, in particolare verso clienti e partner.

I risultati finora raggiunti da Comelit sono notevoli: sono state fornite oltre 7.000 ore di formazione, coinvolgendo 350 persone. Inoltre, è stato attuato un percorso dedicato all’introduzione del lavoro Agile, che ha riguardato ben 200 dipendenti e che si è concentrato sulla delega e sulla responsabilità, ottenendo ottimi risultati in termini di efficienza dei team ibridi e alto livello di coinvolgimento.

Valorizzare il potenziale dei collaboratori per uno sviluppo continuativo e sostenibile

Jolanda Bernardi, HR Manager Comelit
Jolanda Bernardi, HR Manager Comelit

Jolanda Bernardi, HR Manager del Gruppo Comelit con sede a a San Lorenzo di Rovetta (BG), sottolinea l’importanza della crescita e dello sviluppo continuo delle competenze dei collaboratori, insieme al loro benessere, per raggiungere gli obiettivi aziendali.

Mantenere e rinnovare le competenze e le conoscenze distintive, in linea con la visione, i valori e la cultura aziendale, è una priorità fondamentale per garantire ai collaboratori la massima espressione del loro potenziale e consentire all’azienda di crescere in modo continuo e sostenibile.

Per questo, Comelit si impegna costantemente nella pianificazione di percorsi formativi che accompagnano i collaboratori nel loro percorso di sviluppo, sia in termini di competenze tecniche e specialistiche, sia in termini di sviluppo di competenze trasversali e manageriali, fin dall’ingresso in azienda e per tutta la durata della loro carriera lavorativa.

Partecipazione e personalizzazione: il cuore dei percorsi formativi di Comelit

È importante sottolineare che la formazione non si è mai interrotta nemmeno durante la pandemia. Tuttavia, nel 2023, i programmi formativi sono stati potenziati, con l’obiettivo di costituire una vera e propria Comelit Academy come il centro che coordina tutte le attività formative dell’azienda.

Un aspetto distintivo dei percorsi formativi di Comelit è l’approccio partecipativo con cui vengono progettati. La formazione riguarda sia le competenze tecniche che le soft skills, e molti corsi vengono definiti dai collaboratori stessi, insieme ai loro manager, all’interno di un piano di sviluppo individuale. Questa co-costruzione dei percorsi di crescita è una testimonianza dell’attenzione che Comelit dedica alle persone, come sottolineato dal loro motto “With You. Always”.

La formazione fa parte anche del processo di avvicinamento e selezione di Comelit. L’azienda ha stabilito un rapporto privilegiato con giovani studenti delle scuole superiori e delle università, offrendo loro opportunità di tirocinio durante tutto l’anno. Inoltre, Comelit ospita visite scolastiche e partecipa attivamente ad eventi scolastici e Career Day. “Mettere sempre al centro le persone è una filosofia che permea l’intera azienda e guida le sue azioni”, conclude Bernardi.

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!


Who's Who


Aziende


Argomenti


Canali

Articoli correlati

Articolo 1 di 4