Come funzionano le soluzioni iperconvergenti - TechCompany360

Rivedi il webcast

Come funzionano le soluzioni iperconvergenti



L’iperconvergenza è uno dei trend più diffusi dell’IT. Ma come si integrano realmente queste soluzioni in azienda? Nel corso di un apposito webinar è stato possibile visionare il funzionamento di VSpex Blue di EMC

Redazione TechCompany360

23 Gen 2017


I continui cambiamenti del business chiedono da tempo un IT veloce, solido e capace di garantire il minimo rischio con il massimo dei risultati.

L’iperconvergenza si sta affermando come uno dei trend più efficaci per rispondere a simili richieste. L’obiettivo è affrontare potenza, intelligenza, memoria, spazio ed energia con un unico cruscotto di controllo.

 

Ma come funzionano e come si integrano in azienda questi cruscotti?
Come è possibile gestire con un’unica soluzione rete, storage, sicurezza e virtualizzazione?
Quali le caratteristiche tecniche e l’impatto reale sulle infrastrutture IT?

Si è parlato di questi temi in occasione di un apposito webinar, nel corso del quale, attraverso una DEMO LIVE della soluzione iperconvergente VSpex Blue, è stato proposto un TEST interattivo delle caratteristiche, del funzionamento e dell’impatto reale dell’iperconvergenza sulle infrastrutture IT.

L’incontro è stato moderato da Marco Lorusso, Direttore di Digital4Trade e vede la partecipazione di Alberto Moraschi, Advisor Technology Consultant – EMC Computer Systems.

 
RIVEDI IL WEBINAR

 

   
PARTNER

 

LinkedIn

Twitter

Whatsapp

Facebook

Google+

Link

Come funzionano le soluzioni iperconvergenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *